Arancini di riso mignon allo zafferano

Oggi vi propongo gli arancini mignon. Una ricetta super golosa e semplicissima da realizzare, ottimi per un aperitivo o un buffet, io ho aggiunto solo dei cubetti di mozzarella nel ripieno, vi assicuro che sono venuti davvero buoni. Scopriamo insieme come realizzarli!

  • Preparazione: 45 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 10/12 Persone

Ingredienti

  • Riso Carnaroli 400 g
  • Mozzarella 1
  • Uova 2
  • Parmigiano reggiano 70 g
  • Olio di semi di arachide (Per friggere) 1 l
  • Zafferano 1 bustina
  • Burro 30 g
  • Sale q.b.

Ingredienti panatura

  • Farina q.b.
  • Uova 2/3
  • Pane macinato fresco q.b.

Preparazione

  1. PREPARAZIONE ARANCINI

    1) Lessate il riso in abbondante acqua salata lasciandolo al dente.

    2) Scolate e trasferite in una ciotola capiente, aggiungete lo zafferano, il burro e il formaggio macinato, mescolate bene e fate raffreddare.

    3) Quando il riso si sarà raffreddato inserite le uova e mescolate bene.

    4) Tagliate a cubetti la mozzarella e tenete da parte.

    5) Preparate tre piatti, uno per la farina, uno per le uova sbattute e uno per il pane macinato.

    ASSEMBLAGGIO ARANCINI

    1) Bagnate le mani, prendete un po’ di riso aiutandovi con un cucchiaio praticate un incavo al centro riempite con la mozzarella e richiudete il mini arancini, procedete fino alle fine degli ingredienti.

    2) Passate gli arancini prima nella farina, poi nelle uova sbattute e infine nel pane macinato.

    3) Friggete gli arancini in abbondante olio caldo finchè saranno dorati.

    4) Scolate i mini arancini con un mestolo forato adagiate su carta assorbente da cucina per eliminare l’olio in eccesso, servite i vostri mini arancini

Note

Potete preparare gli arancini mignon il giorno prima, cosi gli ingredienti hanno il tempo di insaporirsi meglio.

Si possono congelare posizionandoli su dei vassoi al momento di utilizzarli togliete dal congelatore la sera prima e fate scongelare, completamente, in frigorifero.

Senza categoria
Precedente Cremolata di fragole Successivo Melanzane grigliate

Lascia un commento