Pesto di basilico senza formaggio

Quando si parla di pesto subito si pensa al pesto al basilico, alla liguria, al profumo del basilico. Io sono intollerante al lattosio e non è facile trovare in commercio del pesto di basilico senza formaggio, così me lo preparo in casa con molta facilità.Questo mio pesto è fatto senza formaggio quindi è da considerarsi un pesto vegano. Io non sono vegana ma il formaggio non è mai piaciuto e da quando ho saputo di essere intollerante ho eliminato tutti i derivati del latte. In liguria ogni famiglia ha la sua ricetta in base alle tradizioni locali o ai gusti della famiglia, Io uso quella del consorzio del pesto genovese omettendo l’uso del formaggio. Per preparalo ci vorrebbe un mortaio di marmo e tanta pazienza e resistenza. L’uso infatti del frullatore tende ad ossidare le foglie e a renderle scure non ottenendo così un pesto verde brillante, ma per praticità lo si può preparare in frullatore e sarà molto buono e profumato lo stesso. per conservarlo,  mi raccomando di versarlo in un vasetto di vetro ben chiuso e coperto con dell’olio extra vergine d’oliva.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook

Pesto di basilico senza formaggio
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 50 g Basilico
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 pizzico Sale
  • 100 ml Olio extravergine d’oliva
  • 15 g Pinoli

Preparazione

  1. Pulite Il basilico e staccare le foglie, lavatele accuratamente e asciugatele, mettetele nel frullatore. Pulite l’aglio e tagliatelo a metà, mettetelo nel frullatore, aggiungete i pinoli, un pizzico di sale e l’olio extra vergine d’oliva un poco alla volta fino a raggiungere la giusta consistenza. Trasferite il pesto di basilico in un vasetto di vetro ben chiuso e coperto d’olio extra vergine in modo che si mantenga per giorni sempre buono e profumato, conservatelo in frigorifero.

Note

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornata sulle mie novità

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Instagram Twitter Google+ Pinterest

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto.

Precedente Torta in tazza al microonde al cioccolato Successivo Torta al cocco e cioccolato senza cottura

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.