Pesto di rucola

Pesto di rucola

Il pesto di rucola è una deliziosa alternativa al classico pesto alla genovese (lo trovate QUI). E’ un condimento saporito, dal gusto deciso e leggermente amaro, ottimo per condire la pasta o come aggiunta ad una golosa lasagna tipicamente estiva, sfizioso sulle verdure grigliate o in accompagnamento alla tagliata. Utilizzato sulla pasta il pesto di rucola può essere reso più cremoso con l’aggiunta di qualche cucchiaiata di ricotta. Io ho preparato il pesto di rucola nella maniera classica con i pinoli ma è ottimo anche con le noci, le mandorle o arricchito da pomodorini secchi. La ricetta del pesto di rucola è tratta dal libro “Ricette in famiglia” di Benedetta Parodi.

Pesto di rucola Cucina vista mare

Ingredienti

100 gr di rucola

50 gr di pinoli

olio extravergine d’oliva

sale

Lavare ed asciugare la rucola. Sistemarla all’interno del bicchiere del mixer o del frullatore, aggiungere i pinoli, l’olio extravergine d’oliva e il sale. Frullare ad intermittenza in modo da non surriscaldare troppo il pesto fino ad ottenere un preparato cremoso e ben amalgamato. Pochi minuti e il pesto di rucola è pronto da utilizzare a piacere. E’ possibile anche congelarlo per poterlo conservare seguendo le stesse indicazioni per il pesto alla genovese che trovate QUI.

Se la ricetta vi è piaciuta seguitemi sulla pagina FACEBOOK lasciando il vostro “mi piace” e per non perdere i miei post attivate le notifiche! Se preferite Cucina vista mare ha la sua pagina anche su GOOGLE+ e trovate su INSTAGRAM la galleria con le mie foto! Vi ricordo inoltre la possibilità di iscrivervi gratuitamente alla newsletter per restare aggiornati con la pubblicazione delle nuove ricette! Vi aspetto con tante idee per la vostra cucina!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.