Focaccine ai sette cereali

Le focaccine ai sette cereali, croccanti all’esterno e morbide all’interno, hanno un gusto ricco e leggero e potete farcirle con tutto ciò che preferite: salumi, formaggi e verdure a vostra scelta… alle focaccine ci ho pensato io ma la parte della farcitura stavolta la lascio a voi! Solitamente non acquisto farine ai cereali già miscelate ma creo la mia personale miscela con quello che ho in casa al momento… stavolta però ho voluto provare una particolare farina ai sette cereali arricchita con semi e… insomma dai… qualche volta ci può stare… il risultato? Le focaccine ai sette cereali erano deliziose!

Focaccine ai cereali Cucina vista mare
  • Preparazione: I tempi di lievitazione + 10 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 focaccine
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 300 g Farina ai sette cereali
  • 50 ml Acqua
  • 100 ml Latte
  • 3 g Miele
  • 5 g Lievito di birra fresco
  • 35 ml Olio extravergine d'oliva
  • 6 g Sale

Preparazione

  1. Nella ciotola della planetaria inserire il latte, l’acqua, l’olio extravergine d’oliva, il miele (o il malto) e il sale. Aggiungere la farina e il lievito di birra sbriciolato. Iniziare a lavorare il composto impastando bene in modo da ottenere un bel panetto ben amalgamato. Formare una palla, trasferirla all’interno di una ciotola, coprirla e farla lievitare in luogo tiepido (nel forno con la luce accesa) fino al raddoppio: occorreranno almeno un paio d’ore. Dividere l’impasto in sei parti uguali (circa 90 grammi l’uno) e schiacciarli delicatamente con la punta delle dita per formare le focaccine (potete farle rotonde, leggermente ovali o miste). Disporle su una teglia rivestita con carta forno, coprirle e lasciarle lievitare di nuovo fino al raddoppio. Spennellarle con olio extravergine d’oliva (a piacere potete aggiungere del sale grosso) e cuocerle in forno preriscaldato a 200° per quindici minuti.

Note

Se la ricetta vi è piaciuta seguitemi sulla pagina FACEBOOK: lasciando il vostro “mi piace” e attivando le notifiche potrete restare aggiornati con l’uscita delle nuove ricette. Vi aspetto con tante idee per la vostra tavola!

Chi prepara le ricette di Cucina vista mare? Potete leggerlo QUI. Siete curiosi di sapere perché il mio blog si chiama Cucina vista mare? Ve lo racconto QUI.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.