Plumcake allo yogurt e frutta secca

Dopo quasi tre mesi lontana dal blog, finalmente riesco a pubblicare qualcosa: il plumcake allo yogurt e frutta secca!!!
In realtà in questi mesi sono successe tante cose (un matrimonio in India, una puntatina a Dubai, il trasferimento di Alessandro in Olanda con relativo viaggio …) belle ma impegnative! Tante emozioni e tanto impegno …
Trovare quindi il tempo di realizzare qualcosa, è stata impresa non da poco!!!
Poi nel weekend appena trascorso, mi è venuta voglia di pasticciare un po’, così senza tanto sbattimento, e avendo portato dal viaggio in Olanda tanta frutta secca mista (noci, noci pecan, mandorle, anacardi e noci macadamia), ho deciso di utilizzarne un po’.
Per farla breve, ho pensato ad un plumcake adatto alla colazione, e alla merenda e mentre googolavo per vedere come utilizzare al meglio la frutta secca, mi sono imbattuta nel blog di Sonia Peronaci e da lì, ho preso ispirazione.
Dopo averlo realizzato, ho postato qualche foto fatta col telefono sui vari profili social e dalle reazioni delle mie amiche, dei follower ecc., ho capito che questo dolce lo avrei pubblicato!
E’ inutile dirvi, quanto sia buono, le foto parlano da sole!!

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Plumcake allo yogurt e frutta secca

Impasto plumcake

  • 170 gfarina tipo 1
  • 100 gyogurt bianco naturale
  • 3uova (a temp. ambiente)
  • 120 gzucchero
  • 50 gmandorle (con la pelle)
  • 60 gfecola di patate
  • 16 glievito in polvere per dolci (1 bustina)
  • 50 glatte di mandorle
  • 100 golio di riso
  • 50 ggocce di cioccolato
  • 1 pizzicosale fino
  • q.b.cannella in polvere

Decorazione plumcake:

  • 200 gcioccolato fondente
  • q.b.frutta secca mista
  • q.b.granella di pistacchi

Preparazione del Plumcake allo yogurt e frutta secca

Impasto cottura e decorazione plumcake:

  1. – Tritare finemente al mixer le mandorle con la pelle;

    Nel frattempo accendere il forno a 180°C statico o 175°C termoventilato.

    – Sbattere le uova con lo zucchero per una decina di minuti, con le fruste elettriche, poi aggiungere lo yogurt, il latte e l’olio, mescolando con un cucchiaio di legno. Unire le polveri setacciate, ed infine le mandorle ridotte in polvere, la cannella e le gocce di cioccolato (io le tengo in freezer nel periodo estivo), sempre usando il cucchiaio di legno per mescolare.

    – Ungere lo stampo con un filo d’olio, versare l’impasto e livellarlo.

    – Cuocere per 40- 45 minuti, facendo la prova stecchino.

    – Sfornare, sformare e far raffreddare su una gratella.

    – Sciogliere il cioccolato nel microonde o a bagnomaria, attendere che intiepidisca leggermente e glassare la superficie del plumcake. Se non volete vedere il cioccolato che cola ai lati del dolce, rimettetelo nello stampo.

Il segreto per avere un super plumcake sta nella temperatura delle uova e dello yogurt. Quindi tirateli fuori dal frigo almeno un’oretta prima.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.