Crea sito

Lasagna di zucca speck e salsiccia

Sono quasi due anni che non pubblico un primo piatto ed è ora di rimediare!!
E si ricomincia alla grande; con un piatto della tradizione: la lasagna! Una lasagna cremosa, ricca di sapore e buonissima.
E dato che il mio diario culinario altro non è che un’agenda degli appunti (seppur condivisi), ritengo fondamentale fissare qui, nero su bianco, dosi e procedimento per realizzare questo succulento primo piatto!
Un primo piatto che regala grandi soddisfazioni … un primo adatto alle tavolate della domenica o a pranzi più ufficiali … un piatto invernale che scalda il cuore!!
La realizzazione non è difficile, ma il risultato è da applausi…
Seguite tutti i passaggi e portate in tavola la lasagna di zucca speck e salsiccia il prima possibile; farete felici grandi e piccini!
Allacciate il grembiule …

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Teglia da 8 (20×25)

Per la base:

  • Pasta fresca (5 fogli all’uovo di Sfogliagrezza )
  • 500 gZucca (al netto della buccia)
  • 300 gSalsiccia (fresca)
  • Mezzo bicchiereVino bianco
  • 50 gSpeck (a dadini )
  • q.b.Parmigiano Reggiano DOP
  • q.b.Sedano
  • q.b.Carota
  • q.b.Cipolla
  • (Oppure verdure per soffritto pronte surgelate)
  • 1 pizzicoSale fino
  • 3 cucchiaiOlio di oliva

Per la vellutata:

  • 20 gBurro
  • 1 cucchiaioFarina 00
  • 250 mlLatte
  • q.b.Sale fino
  • q.b.Noce moscata
  • q.b.Pepe

Preparazione

  1. -Soffriggere sedano carota e cipolla tritati finemente, nell’olio e unire la zucca tagliata a pezzi regolari. Aggiungere un bicchiere d’acqua, salare pepare e cuocere con la pentola a pressione per 3′ dal fischio d’inizio. (la zucca caccia molta acqua per cui non è necessario abbondare)

    – Frullare con un mixer ad immersione e mettere da parte.

  2. – Scaldare una padella senza alcun condimento e cuocere la salsiccia privata del budello e sbriciolata. Sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco, far assorbire e spegnere.

  3. – Unire qualche cucchiaiata di passata di zucca alla vellutata.

    – “Sporcare” il fondo di una pirofila con un mestolo di vellutata condita con la passata di zucca; posizionare un foglio di pasta all’uovo e condire con la salsiccia sbriciolata, lo speck, abbondante parmigiano, la passata di zucca e la vellutata.

    – Continuare fino ad esaurimento degli ingredienti.

  4. – Cuocere in forno già caldo a 180°C per 20/25′ ca, coperto con un foglio di carta forno, poi scoprire e gratinare con la funzione grill.

Consigli e note

** I fogli di pasta fresca all’uovo di solito sono abbastanza grandi da coprire una pirofila da 6/8; se necessario aggiungere qualche striscia di pasta tagliata di misura.

** Se non hai la pentola a pressione, cuoci la zucca a fette in forno avvolte nella carta stagnola per una ventina di minuti a temperatura piuttosto alta. Controlla la cottura con una forchetta

TRITO PER SOFFRITTO SEMPRE PRONTO:

* Normalmente trito finemente sedano carota e cipolla nella quantità di 1:1 e congelo nei cubetti/formine per il ghiaccio; all’occorrenza prelevo la quantità che serve e la uso direttamente per soffriggere.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.