Ricetta Strudel di sfoglia con pesche

La Ricetta strudel di sfoglia con pesche è una dolcissima tentazione facile e velocissimo da realizzare.

Devo dire che questo è uno dei dolci che adoro maggiormente, la versione con l’impasto classico la trovate >QUI< oggi vi mostro una versione super veloce con la pasta sfoglia è davvero troppo buono. Non avete scuse, vi tocca provarlo!

Se non lo avete ancora fatto iscrivetevi al mio canale YouTube CuciniAmo con Chicca per non perdervi le mie VIDEO RICETTE

Ricetta Strudel di sfoglia con pesche

Ricetta strudel di sfoglia con pesche
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 25-30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 Persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1 rotolo Pasta Sfoglia
  • 50 g Pinoli
  • 60 g Zucchero
  • 6 Amaretti
  • 3 Pesche
  • q.b. Zucchero a velo
  • 3 cucchiai Confettura di albicocche

Preparazione

  1. Srotolate la pasta sfoglia, di seguito spalmate la confettura quella che preferite, io ho utilizzato quella all’albicocca.

  2. Ora tritate gli amaretti con un mixer poi spolverate tutta la superficie, unite anche i pinoli e lo zucchero, in fine sbucciate e mondate le pesche.

  3. Tagliatele a spicchi e unitele allo strudel, a questo punto richiudete verso l’alto le due estremità in modo da impedire al ripieno di uscire, dopodiché foderate una teglia con un foglio di carta forno e adagiatevi lo strudel girandolo dalla parte della chiusura verso il basso.

  4. Cuocete il vostro strudel di sfoglia con pesche in forno statico a 200°C per circa 25 minuti, dopodiché sfornate e lasciate intiepidire completamente prima di spolverizzare con lo zucchero a velo, dopodiché potete servire il vostro Strudel di sfoglia con pesche.

  5. Se vi ho incuriositi, potete provate anche la versione salata dello strudel con salmone e philadelphia

I miei consigli

Per le grandi occasioni 😉 potete accompagnare lo strudel di sfoglia con pesche con una pallina di gelato.

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle mie ultime novità seguimi anche sulle pagine di Facebook Google+ Twitter e Pinterest ——> se vuoi tornare alla home CLICCA QUI!

Precedente Frittelle di zucchine e speck Successivo Patate tonnate buonissime

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.