Frittelle di zucchine e speck

Le Frittelle di zucchine e speck sono croccanti fuori e morbidissime dentro. Semplicissime da fare e vi posso garantire che vanno letteralmente a ruba 😉 Se invece volete optare per una versione più leggera provate le frittelle di zucchine e ricotta.

Se non lo avete ancora fatto iscrivetevi al mio canale YouTube CuciniAmo con Chicca per non perdervi le mie VIDEO RICETTE

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 + 2 ore di riposo minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Porzioni:
    6-8 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 2 Zucchine
  • 100 g Speck
  • 250 g Acqua
  • q.b. Sale
  • 250 g Farina 00
  • 4 g Lievito di birra secco
  • 2 l Olio di semi (per friggere)
  • 60 g Parmigiano reggiano

Preparazione

  1. Per prima cosa togliete le estremità delle zucchine, dopodiché grattugiatele con una grattugia a fori larghi, poi trasferite le zucchine in un colino, salate e lasciate riposare.

  2. Nel frattempo versate la farina in una ciotola insieme al lievito, di seguito versate l’acqua e iniziate a mescolare, in fine unite il sale.

  3. A questo punto che il composto e ben amalgamato coprite con pellicola e fate riposare in forno spento con la lucina accesa per 2 ore.

    Trascorso il tempo di riposo, aggiungete lo speck tagliato a listarelle e le zucchine grattugiate in precedenza, strizzandole in modo da togliere tutta l’acqua di vegetazione.

  4. Prendete tra due cucchiai un pò di pastella da tuffare nell’olio caldo, aggiungete poche cucchiaiate di impasto alla volta, per evitare che si abbassi la temperatura dell’olio.

  5. Friggete per 4-5 minuti, girando le frittelle da entrambi i lati con una schiumarola per una cottura uniforme. Scolate e trasferite le vostre frittelle di zucchine e speck su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

    Video ricetta:

Ricordati che …

Per rimanere aggiornato sulle ultime novità seguimi anche sulle pagine di Facebook Google+ Twitter e Pinterest ——> se vuoi tornare alla home CLICCA QUI!

Precedente Polpettone di patate e zucchine Successivo Ricetta Strudel di sfoglia con pesche

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.