Polpettone di patate e zucchine

Il polpettone di patate e zucchine è fantastico secondo piatto, come sempre semplice da realizzare, dal sapore delicato. Si può preparare in largo anticipo ed è buono sia caldo che freddo, perfetto anche accompagnato con la maionese 😉 o in alternativa, versione light, servito con una coloratissima insalata.

Se non lo avete ancora fatto iscrivetevi al mio canale YouTube CuciniAmo con Chicca per non perdervi le mie VIDEO RICETTE

Polpettone di patate e zucchine

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 1 kg Patate
  • 2 Zucchine
  • 2 Uova
  • 60 g Parmigiano reggiano
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 3 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Pangrattato
  • Aglio

Preparazione

  1. Per prima cosa lessate le patate in acqua bollente salata per 30 minuti circa. Come al solito, dipenderà molto dalla grandezza delle patate che utilizzerete.

  2. Nel frattempo lavate e spuntate le zucchine alle estremità, dopodiché grattugiatele con la grattugia a fori larghi.

  3. Scaldate un filo di olio in una padella con uno spicchio di aglio, poi unite le zucchine grattugiate, salate e pepate e continuate la cottura per 7-8 minuti.

    Schiacciate le patate e trasferitele in una ciotola insieme alle zucchine, condite con un pizzico di sale, il parmigiano grattugiato e l’uovo, quindi impastare fino ad ottenere un composto omogeneo dandogli la forma di un polpettone.

  4. Trasferite il polpettone di patate e zucchine su una teglia precedentemente ricoperta da carta forno e leggermente unta di olio. Cuocete il polpettone a 200°C in forno statico per 30 minuti.

  5. Leggi anche:

    Frittelle di zucchine e ricotta

    Lasagna di zucchine speck e provola

Consigli…

Per rendere il vostro polpettone ancora più saporito potete sostituire il parmigiano con il pecorino.

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle mie ultime novità seguimi anche sulle pagine di Facebook Google+ Twitter e Pinterest ——> se vuoi tornare alla home CLICCA QUI!

Precedente Crostata morbida con crema al limone e mandorle Successivo Frittelle di zucchine e speck

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.