Pollo alle mandorle

Il pollo alle mandorle è una ricetta gustosa facile e genuina, un secondo piatto che servito insieme a del riso pilaf si trasforma in un perfetto piatto unico, pronto in pochissimo tempo.

Ricetta tipica della cucina orientale molto comune e apprezzata anche in Italia, è un piatto velocissimo da fare e di semplice esecuzione 😉

Se non lo avete ancora fatto iscrivetevi al mio canale YouTube CuciniAmo con Chicca per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

Pollo alle mandorle

Pollo alle mandorle
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 400 g Pollo
  • 100 g Mandorle pelate
  • 1/2 Cipolla
  • 3 cucchiai Farina 00
  • q.b. Olio di semi
  • Zenzero in polvere (o fresco)
  • 50 ml Salsa di soia
  • 30 ml Acqua

Preparazione

  1. Per prima cosa occorre tostare le mandorle in una padella antiaderente con un giro di olio di semi.

    Mescolate spesso e quando saranno belle brunite toglietele e mettetele da parte, dopodiché nella stessa pentola fate soffriggere la cipolla tritata.

  2. Aggiungete il pollo tagliato a bocconcini e infarinato, fatelo rosolare a fiamma vivace per 7/8 minuti mescolando spesso.

    Versate l’acqua e fate cuocere per 5 minuti con il coperchio, poi unite la salsa di soia e le mandorle, quindi cuocete altri 2-3 minuti.

  3. Leggi anche queste gustose ricette:

    Riso alla cantonese

    Pollo al forno con patate croccanti

    Petto di pollo alla valdostana

    Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle mie ultime novità seguimi anche sulle pagine di Facebook Google+ Twitter e Pinterest ——> se vuoi tornare alla home CLICCA QUI!

Conservazione

Il pollo alle mandorle può essere conservato in frigo per 2 giorni al massimo ben chiuso in un contenitore ermetico.

Precedente Mezze penne alla diavola Successivo Torta con crema e amarene

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.