Mezze penne alla diavola

Mezze penne alla diavola oggi vi propongo una ricetta squisita, un primo piatto semplicissimo e veloce da preparare anche quando avete a casa molti ospiti o più semplicemente volete portare in tavola qualcosa di sfizioso. Le mezze penne alla diavola, sono chiamate così perché sono caratterizzate da un condimento a base di peperoncino, che da un gusto esplosivo e infuocato al piatto, ma ora vediamo insieme cosa occorre per prepararle.

Se non lo avete ancora fatto iscrivetevi al mio canale YouTube CuciniAmo con Chicca per non perdervi le mie VIDEO RICETTE

Mezze penne alla diavola

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 350 g Pasta
  • 300 g Salsiccia (pollo e tacchino)
  • 1 Peperone giallo
  • 1 Peperone rosso
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • 15 Olive nere (denocciolate)
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio Concentrato di pomodoro
  • 1 Peperoncino

Preparazione

  1. In una padella antiaderente rosolate la salsiccia tagliata a pezzetti, poi mondate e tagliate tutte le verdure a pezzi e unitele alla carne, poi salate e aggiungete il peperoncino tritato e il concentrato di pomodoro.

  2. Poi stufate il tutto per 10 minuti, dopodiche cuocete la pasta in acqua salata, quindi scolatela al dente e unitele al condimento preparato in precedenza.

    Aggiungendo le olive e un cucchiaio di acqua di cottura della pasta fate saltare a fuoco vivace una manciata di minuti.

  3. Terminata la cottura disponete nel piatto le vostre mezze penne alla diavola insaporendo con il prezzemolo tritato e un filo d’olio extravergine d’oliva, se gradite aggiungete del parmigiano grattugiato.

    Leggi anche

  4. Se ti è piaciuta la ricetta dei paccheri con pomodoro filanti e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle mie ultime novità seguimi anche sulle pagine di Facebook Google+ Twitter e Pinterest——> se vuoi tornare alla home CLICCA QUI!

Precedente Pasticcini di frolla montata Successivo Pollo alle mandorle

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.