Crea sito

Fettine impanate alla pizzaiola

Le fettine impanate alla pizzaiola, sono un secondo piatto gustoso, economico e facile da realizzare.
Si possono cuocere anche in forno, ma io preferisco questo metodo in padella perché rimangono più tenere e succulente. Possono essere preparate in anticipo e sono una vera salvezza, perché ci permettono di portare a tavola qualcosa di buono avendo la possibilità di organizzarci in cucina.

Se non lo avete ancora fatto iscrivetevi al mio canale YouTube CuciniAmo con Chicca per non perdervi le mie VIDEO RICETTE

Fettine impanate alla pizzaiola

Fettine impanate alla pizzaiola

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 fettine di carne di vitello
  • q.b. di pangrattato
  • 4 cucchiaio di passata di pomodoro
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 150 g di scamorza o altro formaggio che preferite

Procedimento: per prima cosa tagliate il formaggio a fette, poi impanate le fettine, premendo bene di modo che panatura aderisca alla perfezione.

Dopodiché in una padella capiente fate soffriggere l’olio d’oliva, aggiungete la carne a fatela cuocere in entrambe i lati per circa 5 minuti.

Ora adagiate un cucchiaio di passata di pomodoro su ciascuna fettina, salate e pepate, poi adagiate il formaggio sopra il pomodoro.

Chiudete la carne con un coperchio e aspettate che si sciolga il formaggio, quindi servite le vostre fettine impanate alla pizzaiola ben calde e ancora filanti.

Guarda anche queste gustosissime ricette:

Se ti è piaciuta questa ricetta CONDIVIDILA! Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità, seguimi anche sulle pagine di Facebook Google+ Twitter e Pinterest  ——> se vuoi tornare alla home page per cercare altre ricette CLICCA QUI!

Provate a realizzare questa ricetta e mandatemi una foto alla mia Fan page di Facebook avrò l’onore di pubblicarla nell’album “ricette fatte da voi” . Se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.