Pan d’arancio

Il Pan d’arancio è una torta soffice e profumata ideale per colazione o per una golosa merenda fatta con le arance intere. Si prepara velocemente perché basta mettere tutti gli ingredienti nel frullatore e voilà il nostro pan d’arancio è pronto.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

  • 280 gFarina
  • 200 gZucchero
  • 3Uova
  • 100 gOlio di semi
  • 2Arance biologiche (circa 300 gr)
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • 120 mlLatte

Preparazione

  1. Pan d’arancio

    Iniziamo la nostra preparazione lavando bene le nostre arance, asciughiamole bene e tagliamole a pezzetti. Nel boccale del frullatore mettiamo dentro i pezzetti di arancia, le uova, l’olio e il latte e iniziamo a frullare. Aggiungiamo  lo zucchero, la farina e il lievito e continuiamo a frullare fino a quando tutti gli ingredienti si saranno amalgamati. Imburrare e infarinare (oppure rivestire con carta forno) una tortiera di 24/26 cm ∅ (a seconda se vogliamo la torta più o meno bassa). Versare all’interno il composto e infornare a 180° C per circa 35 minuti. Fare sempre la prova stecchino. Nel frattempo che cuoce la torta possiamo preparare le fette di arancia caramellate per la decorazione. In un pentolino mettiamo a scaldare 200 ml di acqua con 150 gr di zucchero per circa 10 minuti, fino ad ottenere uno sciroppo trasparente. Nel frattempo tagliare 2 arance biologiche a fettine. Aggiungerle allo sciroppo e proseguire la cottura per 20 minuti. Trascorso questo tempo, togliere le fettine con una pinza e lasciarle raffreddare su carta forno. Decorare la torta con le fettine di arancia. Lo sciroppo lo possiamo utilizzare per aromatizzare la torta facendo dei buchi con uno stuzzicadenti.

Note

Il Pan d’arancio si conserva coperto da una tortiera con coperchio per circa 3 giorni  

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Sfogliatine al prosciutto e Gorgonzola Successivo Torta allo Yogurt e Caffe

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.