Ventrigli di pollo al coccio

I ventrigli di pollo al coccio sono un secondo goloso e sopratutto economico. Qui in toscana adoriamo preparare piatti con frattaglie come vuole la tradizione contadina trasformandoli in piatti strepitosi. Hanno una consistenza particolare, quasi nervosa e croccante. Io li adoro!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 800 gVentrigli di pollo
  • 1Cipolla
  • 1 spicchioAglio
  • 2 foglieAlloro
  • 1/2 bicchiereVino rosso
  • 4 cucchiaiPassata di pomodoro
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. In un tegame di coccio con un poco di olio far rosolare uno spicchio di aglio e la cipolla tritata e le foglie di alloro. Aggiungere i ventrigli di pollo e lasciarli rosolare, quindi sfumare con il vino. Quando non sentiamo più l’odore dell’alcool aggiungere la passata di pomodoro, un poco di acqua, il sale e cuocere a fuoco lento per circa 1 ora e 30 minuti. Girare di tanto in tanto e aggiungere un poco di acqua se necessario. Servire accompagnati da fette di pane (la scarpetta è d’obbligo!)

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Nuggets di Pollo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.