Crea sito

PACCHERI CON TONNO FRESCO

PACCHERI CON  TONNO FRESCO

I paccheri con tonno fresco sono un primo piatto di mare squisito e fresco. Il tonno, questo grande pesce ricercato in tutti i mari è da sempre stato grande fonte di lavoro sin dall’epoca antica. In Sicilia molto tempo fa veniva praticata la mattanza, un tipo di pesca pervenutoci addirittura degli antichi fenici, e la tonnara era appunto un insieme particolare di reti con la quale si praticava la mattanza per la cattura appunto del tonno rosso. Il tonno fresco viene indirizzato per innumerevoli preparazioni, esportato in tutto il mondo fin anche in Giappone.  Al di sopra dei 100 kg le sue carni sono molto gustose, viene venduto fresco nei mercati o avviato verso le industrie di trasformazione dove viene inscatolato al naturale o in olio, cotto al vapore o conservato in vetro viene anche affumicato e di particolare bontà la bottarga di tonno. Come detto in precedenza la tipologia di pesca più diffusa negli anni addietro era la mattanza, mattanza che via via sta scomparendo e viene soppiantata dalla pesca industriale che con le tecnologie in possesso riesce ad individuare i branchi molto prima che si avvicinino alle coste. Anche l’inquinamento dei mari influisce pesantemente sulla scomparsa della mattanza, e quindi oggi la pesca di questo bellissimo pesce viene effettuata quasi esclusivamente dalle grandi aziende industriali della trasformazione del pesce. Ci resta comunque la possibilità di cucinare questo buonissimo pesce sia fresco che conservato. Fresco e con un bel primo piatto di pasta questo pesce rende alla grande e si fa apprezzare per tutte le sue proprietà. Dobbiamo comunque sapere di non preparare piatti troppo complicati, questo per poter apprezzare maggiormente il gusto della carne di questo splendido pesce. Non indugiamo oltre sul come preparare i paccheri con tonno fresco, pochi ingredienti sapientemente abbinati ci permetteranno di preparare un piatto estremamente gustoso. Vediamo quindi come preparare i paccheri con tonno fresco.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Paccheri 200 g
  • tonno (fresco) 300 g
  • Pomodori (maturi) 4
  • Aglio (medi) 2 spicchi
  • Scalogno (affettato) 1
  • Prezzemolo (tritato) 1 ciuffo
  • Olive nere (tagliate a rondelle) 6/7
  • Vino bianco (secco) 1 bicchiere
  • peperoncino piccante 1 spicchio
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Capperi (dissalati) 10
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Tagliamo a cubetti il tonno fresco e i pomodorini a pezzetti, mettiamo sul fuoco la pentola con l’acqua della pasta e quando bolle saliamo e caliamo i paccheri. In un tegame capiente mettiamo l’olio evo a scaldare e quando questo è caldo uniamo l’aglio, il peperoncino e lo scalogno. Uniamo il tonno e facciamo cuocere per bene il pesce. Aggiungiamo le olive e i capperi, uniamo i pomodorini e sfumiamo subito con il vino bianco. Aggiustiamo di sale e pepe e travasiamo la pasta nel sugo. Aggiungiamo acqua della pasta e terminiamo la cottura. Impiattiamo aggiungiamo prezzemolo e…….buon appetito

  2. Preparare come sempre tutti gli ingredienti in anticipo

  3. terminare la cottura della pasta nel tegame con il sugo aggiungendo acqua della cottura della pasta

  4. il prezzemolo consiglio di metterlo dopo aver impiattato, fresco e tritato.

Note

MI TROVI ANCHE SU:

FACEBOOK   YOUTUBE   PINTEREST   TWITTER   INSTAGRAM   TELEGRAM

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.