Crea sito

BRUSCHETTA CATALOGNA E ACCIUGHE del cantabrico

BRUSCHETTA CATALOGNA E ACCIUGHE del cantabrico
Oggi dopo molto tempo ho voluto realizzare una bruschetta che avevo nella mente da molto tempo ma che per vari motivi non riuscivo mai a preparare, vuoi perchè non c’era la catalogna o perchè non trovavo le acciughe del Cantabrico. Finalmente sono riuscito a mettere insieme gli ingredienti che mi servivano ed che ho realizzato la bruschetta catalogna e acciughe del Cantabrico. Della catalogna sappiamo tutto, parliamo invece un pochino delle acciughe del Cantabrico. Qualcuno si chiederà come mai le acciughe del Cantabrico, “non abbiamo acciughe in Italia?”, certo, siamo pieni di acciughe, ma queste hanno qualcosa di diverso, e tra l’altro sono molto legate all’Italia dato che sono state scoperte da emigrati Italiani in Spagna nella zona del Cantabrico, zona di mare tra il nord della spagna e il sud della Francia. La differenza di queste acciughe con quelle Italiane è la dimensione, molto più grandi e carnose delle nostre acciughe, sono anche lavorate una ad una per conservarne la precisione e perdere meno carne possibile, proprio per queste caratteristiche hanno un prezzo superiore alle nostre acciughe. Detto queste poche cose andiamo ora a vedere come ho preparato la bruschetta catalogna e acciughe del Cantabrico.

PUOI ANCHE VISIONARE IL VIDEO PER TUA COMODITÀ
youtube

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4 fettepane pugliese (spessore circa 2 cm)
  • 500 gCatalogna
  • 4 filettiacciughe (del mare Cantabrico)
  • 2 spicchiAglio
  • peperoncino piccante
  • 20Pinoli
  • olio di girasole
  • olio evo (per condire a crudo)

Strumenti

  • Tagliere
  • Coltello
  • Coppapasta
  • Griglia
  • Pentola
  • Piatto
  • Forchetta
  • Insalatiera
  • Tegame
  • Piatto ovale

Preparazione

  1. Tagliare le fette di pane pugliese e con un coppapasta copparlo in forma circolare (se vuoi puoi usare tutta la fetta di pane, ma se le usi per una cena importante darle una forma arricchisce la ricetta). Tostarle per bene da ambo i lati sulla griglia e quindi tenere da parte. lessare per bene la catalogna e quando è pronta immergerla in acqua ghiacciata per non farle perdere il colore vivo e poi strizzarla manualmente facendole perdere più acqua possibile. In un tegame porre olio di girasole e quando sarà caldo unire l’aglio il peperoncino piccante, i pinoli e subito dopo la catalogna. Disporre il pane su di un piatto di portata e mettere la catalogna i pinoli e bagnare con olio evo a crudo. Aggiungere le acciughe del Cantabrico un po di peperoncino piccante fresco e crudo e…..buon appetito.

  2. Tostare per bene il pane da ambo i lati.

  3. Strizzare energicamente la catalogna a mano per fargli perdere più acqua possibile.

  4. Aggiungere l’acciuga del Cantabrico a crudo sulla bruschetta

Se ti fa piacere puoi trovarmi anche su youtube da dove potrai visionare tutte le video ricette. Naturalmente troverai tutte le mie ricette sulla mia pagina facebook dove potremo scambiare anche le nostre opinioni ed imparare a conoscerci. Mi trovi anche su instagram e twitter.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.