Crea sito

Ravioli con farina integrale ai funghi

Ravioli con farina integrale ai funghi dei deliziosi bocconcini di pasta preparata con farina integrale con un cremoso e profumato ripieno a base di funghi, perfetti da servire con un condimento a base di burro e salvia, oppure con un sugo di funghi bianco.
Preparare i Ravioli con farina integrale ai funghi non è poi così difficile come si possa pensare! Se siete amanti delle farine integrali, o se ormai siete abituati a consumarle perché seguite una dieta che le prevede, non potete farvi scappare questa ricetta!
Se volete mettere le mani in pasta, correte a leggere la ricetta, e se avete bisogno di aiuto o consigli su come impastare a mano, vi aspetto sul mio gruppo facebook “Facciamo la pasta con Nenè”.

ravioli integrali
  • DifficoltàMedia
  • CostoCostoso
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i ravioli con farina integrale ai funghi

Per la sfoglia integrale

  • 50 gfarina 00
  • 50 gfarina di semola di grano duro rimacinata
  • 100 gfarina integrale
  • 2uova

Per il ripieno

  • 200 gfunghi (già cotti)
  • 1 spicchioaglio
  • 1 cucchiainoprezzemolo tritato
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 30 gparmigiano Reggiano DOP

Strumenti

  • 1 Spianatoia
  • 1 Mattarello
  • 1 Rotella dentata
  • 1 Frullatore a immersione

Preparazione

  1. Per preparare i ravioli con farina integrale ai funghi dovete per prima cosa preparare l’impasto per pasta integrale e poi procedere con la preparazione del ripieno.

  2. Su una spianatoia, versate le tre farine, miscelatele con la mano, quindi create un buco al centro, dentro al quale sguscerete le due uova.

    Cominciate a sbattere le uova con una forchetta, e poco alla volta, cominciate ad inglobare farina, fino a quando potrete cominciare ad impastare con le mani, quindi impastate sempre più energicamente fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea

  3. Coprite l’impasto con un canovaccio pulito e lasciatelo riposare per una trentina di minuti, nel frattempo dedicatevi al ripieno.

  4. Versate i funghi in una padella assieme ad un filo d’olio, all’aglio schiacciato ed ad un cucchiaino di prezzemolo tritato. Fate rosolare il tutto fintanto che tutta l’acqua di vegetazione dei funghi non sarà evaporata. Eliminate a questo punto lo spicchio d’aglio e trasferite i funghi all’interno di un bicchiere dai bordi alti.

    Frullate i funghi con un frullatore ad immersione fino ad ottenere una purea, trasferite il tutto in una ciotola, unite il parmigiano grattugiato e mescolate per amalgamare il tutto.

  5. Mettete da parte il ripieno e cominciate a preparare i ravioli.

    Stendete la sfoglia con un mattarello, oppure con una sfogliatrice.

    Se avete lo strumento apposito per creare ei ravioli potete usarlo, stendendo prima una sfoglia sugli stampi, adagiate il ripieno nelle fossette dello stampo, quindi coprite con un’altra sfoglia e praticate una leggera pressione sui ravioli.

    Capovolgete lo strumento, schiacciate per sigillare i bordi, e separate la sfoglia di ravioli dalla raviolatrice.

    Aiutandovi con una rotella dentellata, separate i ravioli dall’unica sfoglia.

  6. Nel caso in cui non aveste la raviolatrice, potete adagiare sulla spianatoia una sfoglia, posizionare dei piccoli mucchietti di ripieno distanziati gli uni dagli altri, coprire con un’altra sfoglia. Ritagliate i ravioli con farina integrale ai funghi con una rotella dentellata e posizionateli su un vassoio di cartone fino al momento di cuocerli.

CONSERVAZIONE

  1. Conservate i ravioli integrali in un luogo fresco ed asciutto fino ad un giorno. Potete congelare i ravioli, prima su un vassoio ben distanziati, poi raccogliendoli all’interno di un sacchetto gelo per alimenti.

CONSIGLIO

  1. Servite i ravioli con un sugo di funghi bianco, oppure condendoli con burro e salvia.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.