Crea sito

Pesce spada alla siciliana

Pesce spada alla siciliana, un modo gustoso e saporito di servire i tranci di spada freschi o surgelati. Un piatto facilissimo e velocissimo da preparare e assolutamente delizioso.

Dopo aver preparato il pesce spada alla ligure, ho deciso di provare una diversa versione ma pur sempre gustosa e facile da preparare, quindi mi sono sbizzarrita con pomodorini ciliegino e pinoli, e ho creato questo piatto colorato e super profumato!

Preparate anche una bella fetta di pane, perché il fondo di cottura è perfetto per fare una super scarpetta!

Pesce spada alla siciliana
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10/12 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 3
  • Costo: Alto

Ingredienti

  • Pesce spada 500 g
  • Pomodorini ciliegino 10
  • Olive verdi in salamoia (denocciolate) 10
  • Pinoli 30 g
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Origano q.b.

Preparazione

  1. Per preparare il pesce spada alla siciliana dovete per prima cosa lavare e tagliare a metà i pomodorini ciliegino.

  2. In una padella, versate un abbondante giro d’olio, e unitevi anche lo spicchio d’aglio pulito e sbucciato.

  3. Accendete la fiamma sotto la padella, e non appena l’aglio comincerà a sfrigolare, versate all’interno della padella i pomodorini ciliegino.

  4. Mentre i pomodorini appassiscono in padella, scolate e tagliate a rondelle le olive verdi denocciolate, e dopodiché unitele ai pomodorini in padella. Salate, e unite origano a piacere.

  5. Quando si sarà formato un po’ di fondo di cottura, unite anche i tranci di pesce spada, e lasciateli cuocere 5 minuti per parte, in modo che cuociano uniformemente ma non si asciughi troppo.

  6. Per ultimi, unite i pinoli, che potete far tostare in una padella a parte e unire all’ultimo prima di impiattare.

  7. Servite ben caldo assieme al fondo di cottura.

    Buon appetito, Nenè

CONSERVAZIONE

  1. Vi consiglio di consumare appena cotto il pesce spada alla siciliana, ma in caso dovesse avanzare, conservatelo in frigo fino ad un massimo di 2 giorni.

Note

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla mia pagina FACEBOOK Cucina con Nenè, o su INSTAGRAM Cucina_con_Nene per rimanere sempre aggiornata/o sulle le mie ultimissime ricette. Ti aspetto con un LIKE! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.