Crea sito

Mousse per tartine

Mousse per tartine, in tre varianti, tutte semplicissime e tutte con pochissimi ingredienti facilmente reperibili. Si preparano in pochissimi minuti e sono anche senza cottura, sono perfette per creare tartine con il pane per tramezzini oppure sono perfette anche per farcire cannoli di sfoglia o vol au vent.
Quando durante le feste comandate come vigilia di Natale, Natale e Capodanno, oppure le cene tra amici e parenti in casa, volete preparare antipasti sfiziosi e veloci, queste fanno al caso vostro. Con la stessa base potrete creare tre diversi gusti di tartine e accontentare così i gusti di tutti i vostri commensali.
Io vi dico che le ho mangiate ed apprezzate tutte, ma la mia preferita è indubbiamente quella alle erbe profumate.. e la vostra?

Mousse per tartine
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni250 g
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la base di formaggio

  • 250 gFormaggio fresco spalmabile
  • 3 cucchiaiLatte
  • q.b.Sale

Per la mousse alle olive

  • 2 cucchiaiPatè di olive
  • q.b.Olive verdi in salamoia

Per la mousse al tonno

  • 80 gTonno sott’olio
  • 1 cucchiainoPrezzemolo (tritato)

Per la mousse alle erbe

  • 5 gErba cipollina
  • 1 ramettoRosmarino
  • 5 gTimo
  • 2 foglieSalvia
  • 1 cucchiainoPrezzemolo (tritato)

Preparazione

  1. Per preparare le mousse per tartine cominciate prendendo una ciotola e versandovi all’interno il formaggio fresco spalmabile, il sale, e un pizzico di sale.

    Non abbondate con il sale per non rischiare di coprire troppo i sapori degli altri ingredienti delle mousse.

  2. Ammorbidite il formaggio fresco spalmabile lacvorandolo delicatamente con una spatola o con un cucchiaio, fino ad assorbire tutto il latte rendendolo molto morbido e liscio.

    Fate attenzione in questo passaggio. Deve risultare morbido ma deve risultare comunque consistente. Se fosse troppo mollo colerebbe dalle tartine.

    Nel caso abbiate aggiunto troppo latte, unite altro formaggio fresco. Nel caso non ne aveste più potete usare ricotta, mascarpone o robiola.

  3. mousse al tonno

    A questo punto dividete la base in tre ciotole: nelle prima unitevi il tonno sott’olio ben sgocciolato, e se possibile anche frullato poichè risulterebbe più omogeneo, e il prezzemolo tritato. Mescolate bene per omogeneizzare il tutto e mettete da parte.

  4. mousse alle erbe

    Nella seconda ciotola unite tutte le erbe aromatiche tritate molto finemente, e volendo potete unire anche un piccolo spicchio di aglio. Mescolate bene per amalgamare e tenete da parte.

  5. mousse alle olive

    Nell’ultima ciotola preparate la mousse alle olive, unendo il patè di olive nere e qualche oliva verde in salamoia ridotta a pezzettini. Date una bella mescolata per amalgamare tutto.

  6. Le mousse per tartine ai 3 gusti diversi sono pronte. Farcite tartine, vol au vent o inventatevi voi l’antipasto perfetto per le vostre feste. Con queste tre varianti il successo è assicurato! Sarà difficile trovare qualcuno a cui non piaccia nessuna delle 3!

CONSERVAZIONE

  1. Conservate le mousse per tartine in frigo, coperte da pellicola fino ad un massimo di 2 giorni.

    Se dovete farcire della sfoglia o sel pane da tramezzini, vi consiglio di farlo al momento, per evitare che si inumidisca troppo, mentre le mousse potete prepararle il giorno prima, anche se, essendo talmente veloci, potreste farle anche all’ultimissimo!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.