Crea sito

Riso con pesto di mandorle e zucchine senza burro né vino

Ciao a tutti Cuci-cucinini! Oggi vi propongo un risotto con pesto di mandorle e zucchine! Finalmente è primavera e finalmente ci sono le zucchine del mio contadino di fiducia! Avevo proprio voglia di un delicato risotto alle zucchine… Da piccola mia madre me lo preparava sempre e quindi ormai non è primavera senza di lui… Per dare un tocco in più e rendere il piatto più completo come al solito, ho voluto accostarci il sapore pieno ed unico delle mandorle. Fatemi sapere cosa ne pensate!

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 160 gRiso Carnaroli
  • lBrodo vegetale
  • 1Zucchine
  • 7 gMandorle (Pelate)
  • 7 gMandorle sgusciate
  • 5 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 1 ciuffoBasilico
  • 20 gParmigiano reggiano
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. Scaldare una padella a fuoco medio basso e tostarci qualche minuto il riso, dopodiché iniziare a versare il brodo vegetale, sempre un mestolo alla volta aspettando che il precedente sia stato ben assorbito. Nel frattempo preparare il pesto di mandorle e zucchine, mettendo tutti gli ingredienti nel tritatutto: la zucchina lavata, privata delle estremità e tagliata a tocchetti, le mandorle, il parmigiano, 4 cucchiai di olio, il prezzemolo ed il basilico. Iniziare a tritare, quindi allungare con un mestolo di brodo e continuare a tritare fino ad ottenere una consistenza cremosa. Quando il riso sarà cotto, spegnere la fiamma, aggiungere il pesto di zucchine e mescolare. Servire il risotto con pesto di mandorle e zucchine decorando con qualche scaglia di mandorle e delle foglioline di prezzemolo.

Conservazione

Il risotto con pesto di mandorle e zucchine può essere conservato in frigorifero per un giorno chiuso in un contenitore ermetico. Si sconsiglia la congelazione. Se ti è piaciuta questa ricetta forse ti può anche interessare la ricetta del Risotto con carote viola, porri, ricotta e pecorino e del Risotto pasqualino con spinaci, uova e formaggio.

1,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cucicucina

Ciao a tutti, sono Roberta e vivo a Torino. Ho cominciato ad appassionarmi alla cucina dopo i tempi dell'università. Mi rilassava e mi piaceva pensare e sperimentare sempre cose nuove, cercando di migliorarmi continuamente. Ma il salto di qualità l’ho avuto con l’arrivo di mia figlia, il giudice più severo!.. Così ho pensato di concretizzare la mia passione creando questo blog appena ho scoperto che Giallozafferano, di cui sono sempre stata grande fan, poteva offrire quest’opportunità. Cerco quasi sempre di creare ricette gustose con un occhio alla salute. Ed un altro ai gusti di mia figlia!... Spero che le mie ricette possano essere di spunto anche per tutti voi. Buona lettura!

2 Risposte a “Riso con pesto di mandorle e zucchine senza burro né vino”

  1. ma dimmi te come si dovrebbe cuocere una zucchina in 5 minuti, risotto da buttare.
    P.S. manco sfumi il riso, la prossima volta provala prima di pubblicarla

    1. Carissimo Anonimo, ti assicuro che la ricetta è stata prima assaggiata ed è piaciuta a tutti. Il pesto di zucchine si può fare così. Anzi ancora meglio aggiungerlo a fine cottura del riso. Poi a me non piace sfumare con il vino, anche perché ho una bimba piccola. Lo spiego spesso anche sul blog. E non sono l’unica che sfuma il riso con il brodo. Anche, per esempio, Cannavacciuolo e tanti altri lo fanno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.