Crea sito

Insalata di pollo e riso venere con mandorle, finocchi e salsa allo yogurt

Ciao a tutti Cuci-cucinini, come state? Io sono reduce dall’influenza, quindi ho pensato ad un piatto leggero, ma al tempo stesso completo e gustoso: un’ insalata di pollo e riso venere con mandorle, finocchi e salsa allo yogurt!… più completo di così… Volendo potrete portare quest’insalata anche a lavoro per pranzo oppure per una scampagnata e non vi sentirete appesantiti.

Io ho scelto, per questioni di tempo, il riso venere che cuoce in 18 minuti e si trova facilmente al supermercato. Il riso venere inoltre ha mille proprietà, potete saperne di più leggendo l’articolo che ho trovato su Greenme.it cliccando QUI.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 18 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 200 g Riso venere
  • 280 g Fettine di pollo
  • 1 Finocchio
  • 30 g Mandorle
  • q.b. Sale

Per la salsa allo yogurt

  • 1 Yogurt bianco naturale
  • 4 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 1 Succo di limone
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Erba cipollina
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Scaldare una pentola di acqua salata e farci bollire il riso venere.

    Nel frattempo cuocere il pollo qualche minuto su una piastra e tenerlo da parte.

    Mondare, lavare e tagliare prima in quattro parti,  poi a striscioline sottili il finocchio e tenere anch’esso da parte.

    Per preparare la salsa allo yogurt mettere nel tritatutto lo spicchio d’aglio pulito, il succo di limone, l’olio, lo Yogurt, l’erba cipollina, il sale e tritare.

    Una volta cotto il riso, scolarlo e testarlo qualche minuto in padella assieme alle mandorle.

    Mettere infine in una ciotola il riso con le mandorle, il pollo tagliato a striscioline, il finocchio e la salsa allo yogurt, mescolare e servire l’ insalata di pollo e riso venere a temperatura ambiente. Volendo potete impiattare utilizzando un coppapasta.

Conservazione

Potete conservare l’insalata di pollo e riso venere per un giorno al massimo, tenendola ben coperta con pellicola trasparente. Si sconsiglia la congelazione.

Se ti è piaciuta questa ricetta forse ti può anche interessare la ricetta della Pasta al salmone affumicato con finocchio e vino rosso.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cucicucina

Ciao a tutti, sono Roberta e vivo a Torino. Ho cominciato ad appassionarmi alla cucina dopo i tempi dell'università. Mi rilassava e mi piaceva pensare e sperimentare sempre cose nuove, cercando di migliorarmi continuamente. Ma il salto di qualità l’ho avuto con l’arrivo di mia figlia, il giudice più severo!.. Così ho pensato di concretizzare la mia passione creando questo blog appena ho scoperto che Giallozafferano, di cui sono sempre stata grande fan, poteva offrire quest’opportunità. Cerco quasi sempre di creare ricette gustose con un occhio alla salute. Ed un altro ai gusti di mia figlia!... Spero che le mie ricette possano essere di spunto anche per tutti voi. Buona lettura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.