sbriciolata alla nocciolata con farina di mais e nocciole

sbriciolata alla nocciolata con farina di mais e nocciole

 

Tra la frutta secca le nocciole sono senza dubbio le mie preferite. La sbriciolata, un dolce semplice e golosissimo, quello dell’ultimo minuto, che si prepara in poco tempo, reso ancora più irresistibile dalla presenza di nocciolata, la versione ricca di nocciole della nutella.

La sbriciolata alla nocciolata con farina di mais e nocciole è un incontro la la classica sbriciolata, la sbrisolona Mantovana, preparata con farina di mais e la fregolotta veneta, preparata con briciole e frutta secca.

Dovete insomma provare questo dolce così rustico, grazie alla farina di mais che lo rende davvero croccante, profumato alle nocciole, con un cuore cioccolatoso. Usate del buon burro, magari quello tedesco che generalmente consiglio per la sfogliatura, perchè ce ne va molto, se è di ottima qualità è molto meglio.

sbriciolata alla nocciolata con farina di mais e nocciole

Mettiamoci al lavoro con :

200 gr farina di mais
200 gr farina 00
200 gr burro morbido
2 uova
200 gr zucchero
200 gr nocciole
pizzico abbondante di sale

Nocciolata
zucchero a velo

In un’ampia terrina mettiamo il burro a tocchetti. Setacciamo la farina 00 e uniamola al burro. Aggiungiamo lo zucchero e la farina di mais. Tostiamo qualche minuto le nocciole in forno e tritiamole grossolanamente quando saranno fredde, serbandone qualcuna intera per la superficie.
Al composto di burro e farine uniamo le uova, il sale e le nocciole tritate. Lavoriamo velocemente con le mani formando delle briciole ( da qui il nome sbriciolata, piuttosto che Fregolotta da fregola che in veneto vuol dire briciola). Imburriamo una tortiera e mettiamo metà delle briciole.

Versiamo della nocciolata e copriamo con la restante quantità di briciole. Portiamo il forno statico alla temperatura di 180°. Guarniamo la sbriciolata con le nocciole messe da parte. Inforniamo e cuociamo per circa 25 minuti. Facciamo raffreddare e serviamola spolverizzata con zucchero a velo. Se ti piacciono le mie ricette segui creando si impara in facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.