Crea sito

pizzette morbidissime al latte

Le pizzette morbidissime al latte sono delle pizzette deliziose, soffici, golose ricche di formaggio che si preparano velocemente e che risolvono cene, merende scolastiche, spezzafame . Io ho usato della scamorza per farcire le pizzette, ma utilizzate la mozzarella, il taleggio, l’Asiago , il formaggio gorgonzola o il vostro preferito per ottenere i gusti che volete. Ovviamente potete poi arricchirle, come ho fatto io, con i vostri condimenti preferiti per renderle ancora più irresistibili. Se non avete pasta madre fate un panetto con 8 gr di lievito di birra sciolto in 30 gr di acqua e poco zucchero da impastare co 60 gr di farina .

Quando il panetto avrà raddoppiato il volume possiamo usarlo al posto della pasta madre nella realizzazione delle pizzette morbidissime al latte.
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gpasta madre
  • 400 gFarina 0
  • 250 mlLatte
  • 8 gSale
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Passata di pomodoro
  • q.b.Scamorza (provola)
  • q.b.condimenti misti

Preparazione

  1. Impastiamo la pasta madre con la farina e il latte. Nell’introduzione vi spiego come fare con lievito di birra.Uniamo il sale e l’olio e impastiamo fino ad ottenere una pasta liscia che mettiamo a lievitare fino al raddoppio.

  2. Ribaltiamo l’impasto in un piano infarinato. Formiamo tante piccole pagnottine della grandezza desiderata ( io 80 gr). Nella leccarda su cui abbiamo messo dell’olio stendiamo con i polpastrelli le pizzette. Possiamo anche stendere la pasta con il mattarello e con un coppapasta ricavare dei dischi del diametro desiderato.

  3. Condiamo con passata di pomodoro e scamorza a tocchetti. Arricchiamo le nostre pizzette con ciò che ci piace nella pizza: io olive, cipolla e cotto. Inforniamo in forno già caldo a 180° per circa 20-25 minuti.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.