Crea sito

pasticcio di melanzane con mortadella e mozzarella

Il pasticcio di melanzane con mortadella e mozzarella è un secondo piatto talmente  ricco e goloso che può essere considerato un piatto unico, magari servito con una fresca e leggera insalata mista. Preparato con delle melanzane cotte al forno, il pasticcio può essere preparato con delle melanzane grigliate o, se siete golosissimi, anche con delle melanzane fritte. Ho usato delle melanzane tonde, molte più adatte a questo tipo di cottura e preparazione visto che ogni fetta dovrà sostituire la pasta da lasagna nel classico pasticcio. possiamo anche preparare una versione vegetariana omettendo la mozzarella oppure sostituendo la mozzarella con un formaggio a pasta filata che più vi aggrada. Vediamo allora come preparare il pasticcio di melanzane con mortadella e mozzarella.

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:25 minuti
  • Cottura:25 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • 2 grosse melanzane tonde
  • 300 g Mozzarella
  • 200 g Mortadella
  • 2 cucchiai Pangrattato
  • 1 cucchiaio Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • 1/2 cucchiaio prezzemolo tritato
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Cominciamo lavando le melanzane e tagliandole a fette. Io non le taglio troppo sottili, mi piace sentire la polpa della melanzana nel pasticcio. Disponiamole su una leccarda, ricoperta con carta forno, una accanto all’altra, senza sovrapporle.  saliamole, condiamole con un filo d’olio e inforniamole in forno già caldo a 180°, statico, per circa 20 minuti. Dovranno essere dorate. Ungiamo per bene una pirofila. Disponiamo uno strato di melanzane che alterniamo a uno strato di mortadella e quindi mozzarella fino a terminare gli ingredienti. Terminiamo con il pangrattato mescolato ad un pizzico di sale, al parmigiano e a del prezzemolo tritato. Condiamo con un filo d’olio e rimettiamo in forno per altri 15 minuti o comunque fino a quando il pangrattato non si sarà gratinato.

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.