Insalata di polpo con feta rucola e olive

L’insalata di polpo è un antipasto facile e sfizioso perfetto per occasioni speciali. Ideale anche come piatto unico fresco e leggero, questa insalata si prepara davvero in pochissimi minuti. Sarà infatti sufficiente cuocere il polpo in pentola a pressione e, dopo che si sarà completamente raffreddato, lo si unisce in una bowl con altri ingredienti. Io per questa ricetta ho utilizzato feta, rucola e olive nere. Potete però arricchire o personalizzare questa ricetta in base ai vostri gusti. Per esempio potete anche aggiungere dei pomodorini rossi e gialli o spezie per dare a questa insalata un sapore ancora più particolare.

Quando ho preparato questa insalata, vi confesso che in casa è regnato lo scetticismo più assoluto, per aver abbinato il formaggio con il pesce. Beh, inutile che vi dica quanto invece l’abbinamento sia stato molto apprezzato anche dalla più piccola di casa. Provatela e fatemi sapere! Intanto vi lascio la ricetta, perchè l’insalata di polpo con feta rucola e olive sarà pronta in un click! 😉

Vi suggerisco di provare anche:

insalata di polpo con feta e rucola
insalata di polpo con feta e rucola
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaPentola a pressione
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Ingredienti per cuocere il polpo in pentola a pressione

500 g polpo
1500 acqua
20 g sale grosso
15 bacche ginepro
5 foglie alloro

Ingredienti per l’insalata di polpo

200 g feta
30 g rucola
100 g olive nere
15 g olio extravergine d’oliva
pepe (q.b.)
277,75 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 277,75 (Kcal)
  • Carboidrati 6,48 (g) di cui Zuccheri 2,29 (g)
  • Proteine 22,60 (g)
  • Grassi 18,49 (g) di cui saturi 8,32 (g)di cui insaturi 5,54 (g)
  • Fibre 0,72 (g)
  • Sodio 2.696,41 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 146 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

1 Scolapasta
1 Tagliere
1 Coltello
1 Insalatiera

Passaggi

Come cuocere il polpo in pentola a pressione

Per prima cosa lavate molto bene il polpo sotto l’acqua fredda e pulitelo se ancora non l’avete fatto fare al vostro pescivendolo di fiducia. Svuotate quindi la sacca, togliete gli occhi e il becco centrale. Nel frattempo mettete a bollire l’acqua con il sale, le bacche di ginepro e le foglie d’alloro. Appena l’acqua avrà raggiunto il bollore, immergete il polpo e chiudete la pentola portandola alla massima potenza.

Dall’inizio del sibilo cuocete il mollusco per 8 minuti. Successivamente, trascorso il tempo di cottura, fate sfiatare gradualmente il vapore e lasciate raffreddare il polpo all’interno della sua pentola chiusa con il coperchio e con la sua acqua di cottura. Ci vorranno alcune ore perchè la pentola durante la cottura, raggiunge una pressione alta e quindi il tempo per il raffreddamento sarà un po’ lungo. Se seguirete però questo consiglio, otterrete sicuramente un polpo molto morbido e gustoso.

Quando il polpo sarà raffreddato, scolatelo dalla sua acqua di cottura e sciacquatelo sotto l’acqua fredda per poterlo spellare. Aiutandovi quindi con le mani e delicatamente, togliete la maggior parte della pelle.

Adagiatelo quindi su un tagliere e tamponatelo con della carta assorbente.

come cucinare il polpo in pentola a pressione
come cucinare il polpo in pentola a pressione

Preparazione dell’insalata di polpo

Dopo che l’avrete asciugato, tagliatelo in pezzi lunghi 1 o 2 cm. Dopodiché tagliate a cubetti anche la feta e componete il piatto. Disponete quindi la rucola su un piatto, aggiungete poi anche il polpo, la feta, le olive e l’olio.

preparazione dell'insalata di polpo
preparazione dell’insalata di polpo

L’insalata di polpo è pronta! Servitela con una generosa spolverata di pepe.

servite l'insalata di polpo con una spolverata di pepe
servite l’insalata di polpo con una spolverata di pepe

Variazioni e consigli

E’ possibile preparare in anticipo l’insalata e conservarla in frigorifero in attesa di servirla. Vi consiglio in questo caso di condirla solo all’ultimo momento.

Potete arricchire l’insalata con pomodorini gialli e rossi e spezie di vostro gradimento.

Seguimi anche su Pinterest qui, su Instagram qui e sulla mia pagina Facebook qui. Se ti è piaciuta la ricetta, metti Mi piace. Grazie!

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione, su cui potrei ottenere una piccola quota di ricavi senza variazione di prezzo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!