Crea sito

FOCACCIA RIPIENA, ricetta facilissima

La focaccia ripiena è un rustico goloso farcito con prosciutto e formaggio, con verdure o avanzi di frigo. Nella mia versione ho farcito la focaccia con speck e fontina, su richiesta delle mie figlie perchè loro adorano questo tipo di abbinamento. La focaccia ripiena è un ottimo spezza fame, ma non solo. Se tagliato a quadrotti infatti. può essere servito anche insieme ad un ottimo aperitivo; ma non solo, perfetta anche per una merenda sana per i più piccoli. Per preparare l’impasto si parte da acqua, lievito e farina e si prepara in pochissimi minuti! Si lascia poi lievitare qualche ora e…beh, se siete curiosi leggete la ricetta! La focaccia ripiena si prepara in un click! 😉

focaccia ripiena
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gfarina tipo 1
  • 240 mlacqua
  • 3 glievito di birra secco
  • 15 golio extravergine d’oliva
  • 10 gsale
  • 100 gspeck
  • 80 gfontal (già a fette)
  • rosmarino (q.b. per la superficie della focoaccia)
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva (per la superficie della focaccia)
  • sale (q.b. per la superficie della focaccia)

Preparazione della focaccia ripiena

  1. impastate la focaccia

    Per preparare a focaccia ripiena, preparate prima di tutto l’impasto. Prendete quindi una bacinella e mettete la farina, l’acqua, il lievito e l’olio ed iniziate a mescolare con un cucchiaio. Quando il lievito si sarà ben amalgamato, aggiungete anche il sale e continuate a mescolare fino ad incorporarlo. Successivamente mettete l’impasto su una spianatoia e continuate ad impastare con le mani per qualche minuto fino a quando non diventa liscio ed omogeneo.

    Rimettetelo quindi nella bacinella leggermente unta, copritelo con la pellicola trasparente per alimenti e fate lievitare per 3 ore circa o fino al raddoppio del volume.

  2. dividere l'impasto a metà e stendere in teglia

    Trascorso il tempo, accendete il forno a 250° C. Ribaltate quindi l’impasto sulla spianatoia e dividetelo a metà circa.

    Stendete una delle due metà su una teglia ricoperta con carta da forno con le mani. Per questo tipo di operazione inumidisco leggermente la teglia per evitare che la carta si muova.

  3. disporre speck e fontal sulla superficie

    Disponete quindi le fette di fontal su tutta la superficie e successivamente anche lo speck.

  4. coprite con l'altra metà ed infornate

    Stendete quindi l’altra metà di impasto e disponetela sopra all’altra metà che avrete precedentemente farcito. Fate combaciare molto bene i bordi e schiacciate la superficie con le dita in modo da formare dei solchi.

    A questo punto cospargete con olio e sale ed infornate a 250° C per 10 minuti nella parte bassa del forno. Dopodichè spostate la teglia a metà altezza, cospargete la superficie con il rosmarino tritato e ultimate la cottura per altri 10 minuti circa o fino a quando la superficie sarà dorata.

  5. sfornate e servite la focaccia a tranci

    Infine sfornate, lasciare raffreddare leggermente, tagliate la focaccia a quadrotti e servite.

Variazioni e consigli

Potete sostituire lo speck ed il fontal con altri ingredienti: per esempio potete farcire la focaccia con prosciutto cotto e provola affumicata. Se invece non gradite il sapore affumicato, potete utilizzare qualsiasi altro tipo di formaggio che preferite.

Potete conservare la focaccia farcita in un contenitore per un paio di giorni.

Se ti è piaciuta questa ricetta, potrebbero anche interessarti altre ricette della categoria Lievitati

https://blog.giallozafferano.it/cottoinunclick/category/lievitati/

5,0 / 5
Grazie per aver votato!