Albicocche sciroppate in barattolo

 

Ultimamente mi sta venendo la fissa delle conserve, della mia dispensa bella piena di barattoli preparati da me. Uno degli ultimi esperimenti sono queste albicocche sciroppate, tanto belle a vedersi quanto buone e perfette per gustarle tutto l’anno.
Personalmente ho scelto il mio aroma preferito insieme al rum, la vaniglia per aromatizzarle, ma potete anche scegliere di ometterla.
Mi raccomando alla qualità della frutta: che sia la migliore possibile. Scegliete sempre prodotti bio, non trattati in superficie, senza imperfezioni, in modo da avere un prodotto finito eccellente. Io avevo delle albicocche della mia cara piantina, non c’è niente di meglio di riutilizzare e valorizzare i prodotti della propria terra.
Si conservano per circa 6 mesi in un luogo buio, fresco e al riparo dall’umidità.

albicocche sciroppate
  • CucinaItaliana

Ingredienti albicocche sciroppate in barattolo

  • 1 kgalbicocche
  • 370 gzucchero
  • 900 mlacqua
  • 1 fialaaroma vaniglia

Preparazione

  1. Piccola nota: scegliete delle albicocche callose, dure, belle sode, biologiche e senza nessuna imperfezione (macchie, buchini, mollicce).

    Lavare accuratamente le albicocche mantenendo la buccia, tagliarle in 2 metà ed estrarre il nocciolo centrale. Sistemare tutte le albicocche in vasetti puliti e sterilizzati cercando di restare un paio di cm dal bordo superiore.

    A parte, in una pentola, far bollire acqua e zucchero. Non appena lo zucchero sarà completamente sciolto e l’acqua in ebollizione versare la fialetta di aroma. Lasciar raffreddare completamente.

    Versare lo sciroppo nel barattolo con le albicocche, coprendole completamente. Chiudere con un tappo pulito e sistemare tutti i barattoli ottenuti in una pentola capiente. Coprirli con acqua tiepida e portare a bollore. Far cuocere i barattoli per 10 minuti da quando si avrà il bollore in superficie. Poi spegnere e far raffreddare i barattoli ancora immersi in acqua (il giorno dopo saranno pronti per essere sistemati in dispensa).

Consigli

Per altre ricette di conserve clicca qui

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.