Plumcake allo yogurt e pesche sciroppate

Il plumcake allo yogurt e pesche sciroppate è ottimo per la prima colazione o per una gustosa merenda, reso più gustoso dal ripieno di frutta!

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Farina 200 g
  • Zucchero 100 g
  • Uova 3
  • Yogurt bianco naturale 1 vasetto
  • Olio di oliva 1 cucchiaio
  • Pesche (sciroppate) 100 g
  • Succo di pesca 100 ml
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina
  • Sale fino 1 pizzico

Preparazione

  1. Mettere in un mixer le uova con lo zucchero, aggiungere la vanillina, un pizzico di sale, l’olio, il succo di pesca e continuare a mescolare finché il composto non avrà una consistenza spumosa.

    Aggiungere poco per volta la farina con il lievito, lo yogurt e mescolare per bene.

    Imburrare con il burro spray uno stampo da plumcake dim. cm. 27×11, infarinarlo, mettere metà dell’impasto al suo interno, aggiungere le pesche sciroppate che avrete fatto scolare del succo e completare con il resto dell’impasto.

    Fare cuocere a 180° per circa 50 minuti. Fare sempre la prova dello stecchino.

Note

Vi consiglio di fare scolare le pesche sciroppate, in modo da non lasciare l’impasto troppo umido.

Se vi è piaciuto il Plumcake allo yogurt e pesche sciroppate, potete provare gli altri dolci alle pesche:

Ciambella alle pesche

Torta di pesche schiroppate

I miei canali social!

Per non perdere nessuna ricetta potete seguirmi anche su :

Instagram; Pinterest; se vi va mettete un like alla mia pagina di Facebook  🙂

Precedente Mezze penne rigate con salsiccia, mascarpone e broccoli Successivo Spaghetti con le vongole

Lascia un commento