Cheesecake con gelatina alle pesche

La cheesecake con gelatina alle pesche è un dolce che ricorda l’estate, non solo perché si prepara senza accendere il forno, ma anche perché preparata con un frutto dal gusto e dai colori di questa stagione calda.

  • Preparazione: 60 Minuti
  • Cottura: 0 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 10 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la base

  • 300 g Biscotti Digestive
  • 150 g Burro

Per il ripieno

  • 400 g Yogurt magro (bianco)
  • 250 g Panna fresca liquida (da montare)
  • 200 g Formaggio fresco spalmabile (tipo Philadelphia)
  • 250 g Ricotta
  • 15 g Gelatina in fogli
  • 250 g Pesche (già pulite, sono circa gr. 350 di pesche)
  • 60 g Zucchero a velo

Per la gelatina di pesche

  • 400 g Pesche (già pulite, sono circa gr. 600 di pesche)
  • 1/2 Succo di limone
  • 80 g Zucchero
  • 10 g Gelatina in fogli

Preparazione

Per la base

  1. In un mixer, frullate i biscotti tipo digestive fino ad ottenere una polverina.

    Trasferiteli in una terrina, aggiungetevi il burro fuso ed amalgamate per bene con un cucchiaio.

    Prendete una teglia di diametro cm. 26 con apertura a cerniera, distribuite il composto ottenuto e appiattite pareggiando la base con il dorso di un cucchiaino.

    Ponete a raffreddare in frigorifero per almeno mezz’ora.

Per il ripieno

  1. Mettete 15 gr. di gelatina ad ammorbidire in una ciotola con acqua fredda per 10 minuti.

    Nella ciotola del mixer unite il formaggio spalmabile con la ricotta, mescolate bene, aggiungete lo zucchero a velo e lo yogurt, continuando ad amalgamare gli ingredienti.

    In una scodella nel forno a microonde scaldate 50 ml di panna fresca, strizzate la gelatina e fatela sciogliere nella panna, unitela al composto ottenuto.

    Ora montate la restante panna e incorporatela al resto, mescolando delicatamente con una leccarda per non farla smontare.

    Mettete il composto sulla base di biscotto e cercate di livellarlo.

    Ponete a rassodare in frigorifero per almeno due ore coprendo la cheesecake con una pellicola trasparente.

Per la gelatina di pesche

  1. Mettete 10 gr. di gelatina in ammollo in abbondante acqua fredda.

    Lavate le pesche, spelatele, privatele del picciolo, tagliatele in due o quattro parti a secondo della grandezza e ponetele a macerare in un pentolino con lo zucchero e il limone per una mezz’oretta.

    Mettetele ora in un mixer fino ad ottenere una purea.

    Strizzate la gelatina e mettetela in una scodella con poca purea di pesche che farete intiepidire qualche secondo nel forno a microonde, mescolate fino a che si sarà completamente sciolta ed aggiungetela al resto della purea di pesche.

    Versate la gelatina di pesche così ottenuta sulla cheesecake ricoprendone bene la superficie.

    Mettete in frigorifero per almeno due ore per fare rassodare la gelatina.

Note

Il tempo di preparazione che ho calcolato non comprende i tempi morti, cioè le attese legate al riposo della cheesecake in frigorifero per permettere che si rassodi tra una fase e l’altra, così come il tempo di raffreddamento finale, prima di mangiarla.

Se vi è piaciuta la Cheesecake con gelatina alle pesche, provate anche le altre Cheesecake:

Meringata con lemon curdMe

Al gusto fragola

Con gelatina alle fragole

I miei canali social!

Per non perdere nessuna ricetta potete seguirmi anche su :

Instagram; Pinterest; se vi va mettete un like alla mia pagina di Facebook  🙂

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Hummus di ceci Successivo Sauri all'acqua pazza

Lascia un commento