Involtini Primavera cinesi

Vi ho già detto che adoro la cucina internazionale e quella cinese racchiude un mix di sapori che mi piace moltissimo. Ho provato a preparare gli Involtini Primavera cinesi e devo ammettere che sono spariti in un baleno. In questa ricetta ho voluto anche aggiungere il procedimento per la preparazione della crepes che fungerà da involucro, ma questo allunga decisamente i tempi. Se volete potete utilizzare fogli di pasta fillo o di carta di riso, pratici e veloci.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni40 involtini
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaCinese

Ingredienti

Per la preparazione dell’involucro

  • 1.4 mlAcqua
  • 600 gFarina 00
  • 150 gAmido di mais (maizena)
  • 2 pizzichiSale fino

Per la preparazione del ripieno

  • 500 gSalsiccia (di suino)
  • 200 gPetto di pollo
  • 200 gCarote pulite, circa 3 carote
  • 1cavolo verza da kg. 500
  • 200 gCipolle pulite, circa 3 cipolle
  • 150 mlSalsa di soia
  • 2 costeSedano
  • 350 gGermogli di soia
  • 2 cucchiaiOlio di oliva

Per la preparazione degli involtini

  • 3 cucchiaiAcqua
  • 3 cucchiaiFarina 00

Per la frittura

  • 500 mlOlio di semi di arachide

Preparazione

Per la preparazione dell’involucro

  1. In un ampio recipiente mettete le farine setacciate, aggiungete il sale e l’acqua poco per volta.

    Mescolate con una frusta.

    Il composto deve risultare piuttosto liquido.

    Ora lasciate riposare per circa mezz’oretta.

  2. Imburrate con dello staccante per teglie una padella antiaderente del diametro di cm. 18.

    Prendete un mestolino da circa ml. 40 di pastella e ricoprite per bene il fondo della padella.

    La crepes dovrà cuocere per circa 5 minuti: sarà pronta quando diventerà trasparente ed i bordi inizieranno a staccarsi dalla padella.

    Non dovete girarla, altrimenti si romperà.

    Su di un piano da lavoro mettete uno strofinaccio e bagnatelo con un pò di acqua: deve essere umido altrimenti la crepes si attaccherà. Una volta che la crepes è cotta, ribaltatela direttamente con la padella sullo strofinaccio umido.

    E’ preferibile non preparate le crepes in anticipo, potrebbero indurirsi: man mano che le fate cuocere mettetele sul piano di lavoro e riempitele.

Per la preparazione del ripieno

  1. Preparate il ripieno iniziando a lavare, tagliare a listarelle le carote, le cipolle, il sedano e il cavolo verza.

    Mettetele ognuna in un recipiente.

    Tagliate ora il pollo a cubetti piccoli, togliete la pelle alla salsiccia e con le mani cercate di sminuzzarla.

  2. In una wok mettete l’olio di oliva, appena caldo aggiungete le carote e fate cuocere per circa 5 minuti.

  3. Aggiungete ora la carne, fate rosolare e poi mettete le cipolle e il sedano.

    Fate cuocere per circa 10 minuti, aggiungete metà salsa di soia e mescolate per bene.

  4. A questo punto aggiungete il cavolo, farà subito molto volume, ma in poco tempo appassirà e si mescolerà per bene con il resto del composto. Aggiungete poi i germogli di soia.

    Mescolate, versate la restante salsa di soia e fate cuocere ancora per una decina di minuti.

    Le verdure devono risultare croccanti.

    Assaggiate per verificare se necessario insaporire con altra salsa di soia.

    Lasciate intiepidire.

Per la preparazione degli involtini

  1. Iniziamo ora a preparare gli involtini.

    Su di un piano da lavoro mettete uno strofinaccio e bagnatelo con un pò di acqua: deve essere umido altrimenti la crepes si attaccherà.

    In un piccolo contenitore preparate una pastella con acqua e farina: deve risultare piuttosto densa.

    Una volta che la crepes è cotta, ribaltatela direttamente con la padella sullo strofinaccio umido, mettete circa un cucchiaio di ripieno all’interno, nella parte bassa.

  2. Arrotolate la parte inferiore in modo da richiudere il ripieno, ripiegate i due lati, mettendo un pò di pastella che servirà da collante.

    Spalmate ancora un pò di pastella nella parte alta della crepes e finite di arrotolare il vostro involtino.

    Siate delicati, la crepes si rompe facilmente.

  3. Procedete così fino alla fine della pastella e del ripieno.

Per la frittura

  1. Mettete abbondante olio in una padella, appena caldo fate soffriggere i vostri involtini per qualche minuto, girandoli da entrambe le parti, finché non risulteranno dorati.

    Servite con salsa di soia.

Suggerimenti/consigli

Consigli molto importanti da seguire:

– non dovete girare la crepes, altrimenti si romperà. Fatela cuocere solo da un lato, essendo sottile sarà sufficiente.

– ribaltate la crepes direttamente dalla padella sul piano di lavoro ricoperto dallo strofinaccio umido, eviterete che si rompano.

– è preferibile non preparate le crepes in anticipo, potrebbero indurirsi: man mano che le fate cuocere mettetele sul piano di lavoro e riempitele.

– le crepes sono molto delicate, maneggiatele con molta cura, altrimenti si romperanno.

– per le crepes ho utilizzato una padella del diametro di cm. 18 e un mestolino contenente circa ml. 40 di pastella.

Per velocizzare i tempi di preparazione, potete acquistare gli involucri già pronti: fogli di pasta fillo o di carta di riso, li trovate in tutti i supermercati, sono pratici e veloci.

Se vi sono piaciuti gli Involtini Primavera cinesi, provate anche le altre ricette dalla Cina:

Fagiolini con sesamo e salsa di soia

Spaghetti alle verdure con salsa di soia

Ecco le altre ricette con la verza o il cavolo, provatele sono ottime:

Pizzoccheri con cavolo verza, patate e raschera

Ravioli ripieni di verza di nonna Teresa

Involtini di verza al forno

I miei canali Social!

Per non perdere nessuna ricetta potete seguirmi anche su :

InstagramPinterest;

Se volete restare aggiornati mettete like alla mia pagina di Facebook 🙂

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Ravioli ripieni di verza di Nonna Teresa Successivo Salamella e verza in padella

Lascia un commento