Spaghetti alle verdure con salsa di soia

E niente, torna di nuovo il mio amore per la cucina esotica. Oggi ho provato a unire i tipici spaghetti italiani con la salsa di soia tipica della cucina cinese. E’ così che sono nati gli Spaghetti alle verdure con salsa di soia, un mix di gusti e di sapori ben equilibrati tra di loro. Per questa ricetta ho usato tutte verdure surgelate che prepariamo d’estate per poterle gustare durante la stagione fredda.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaCinese

Ingredienti

  • 200 gPiselli surgelati
  • 500 gPetto di pollo
  • 250 gFagiolini surgelati
  • 250 gCavolfiore surgelato
  • 90 gGermogli di soia già sgocciolati (è un barattolo di gr. 200 da sgocciolare)
  • 200 gPeperoni arrostiti
  • 100 mlSalsa di soia
  • 2 cucchiainiSale grosso
  • q.b.Sale fino
  • q.b.Olio di oliva
  • 240 gSpaghetti

Preparazione

  1. Fate ora cuocere le verdure. Riempite con più di metà acqua un pentolino, appena bolle aggiungete un cucchiaino di sale grosso, i piselli e fate cuocere per circa 15 minuti.

    Fate lo stesso con i fagiolini ed i cavolfiori, tenendo conto che i tempi di cottura saranno diversi.

    Le verdure devono risultare cotte, ma ancora leggermente croccanti.

  2. Nel frattempo, fate scongelare le verdure (io aziono per qualche minuto il tasto di scongelamento del microonde).

    Sfilacciate con le mani i cavolfiori, tagliate a metà i fagiolini se risultano troppo lunghi, riducete a listarelle i peperoni, tagliate a straccetti il petto di pollo.

  3. In un’ampia padella mettete un po’ di olio e il pollo sfilacciato. Salate e fate rosolare per bene per qualche minuto.

    Una volta cotto toglietelo dalla padella e conservatelo in un piatto.

  4. Nella stessa padella mettete poco olio, aggiungete il cavolfiore, i fagiolini, i peperoni, i germogli di soia, i piselli e fate cuocere per circa 10 minuti.

  5. Ora aggiungete la salsa di soia, il pollo e fate cuocere per altri 5 minuti, finché tutti gli ingredienti non si saranno amalgamati.

    Mettete un coperchio sulla padella e lasciate riposare per 10 minuti.

  6. Intanto mettete abbondante acqua in una pentola capiente, appena bolle aggiungete il sale grosso e gli spaghetti.

    A metà cottura scolate la pasta con il mestolo per spaghetti e mettetela direttamente nella padella con il condimento.

    Fate cuocere ancora per 5 minuti e comunque fino a fine cottura degli spaghetti.

Suggerimenti/consigli

Per avere le verdure sempre pronte, vi consiglio di sbollentarle e congelarle. Così faccio con i cavolfiori ed i fagiolini. I piselli invece li congelo crudi.

Se vi sono piaciuti gli Spaghetti alle verdure con salsa di soia, provate le altre ricette dal sapore cinese:

Dalla Cina: fagiolini al sesamo con salsa di soia

Straccetti di pollo all’orientale

Petto di pollo con verdure e salsa di soia

I miei canali Social!

Per non perdere nessuna ricetta potete seguirmi anche su :
Instagram; Pinterest; se volete restare aggiornati mettete like alla mia pagina di Facebook  🙂

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Spezzatino alla texana Successivo Timballo di riso

Lascia un commento