Canederli agli spinaci a modo mio

Ho assaggiato questo ottimo piatto quando sono andata in vacanza in Trentino e l’ho trovato di una bontà unica. Ecco che vi propongo i Canederli agli spinaci a modo mio, una prelibatezza.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni12 canederli
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaRegionale Italiana

Ingredienti

  • 200 gspinaci congelati già bolliti
  • 2Uova
  • 150 gPane raffermo
  • 200 gspeck a fette
  • 200 mlLatte tiepido
  • 40 gBurro
  • 1cipolla (da gr. 100 circa)
  • 2 spicchiAglio
  • q.b.Sale fino
  • q.b.pepe nero macinato
  • 100 gSalsiccia
  • q.b.Prezzemolo tritato
  • 1 cucchiaioParmigiano Reggiano grattugiato
  • 1Cuore di brodo Knorr classico

Preparazione

  1. Tagliate a dadini il pane raffermo, mettetelo in un recipiente e aggiungete il latte tiepido.

    Lasciate ammorbidire per almeno mezz’ora, finché non saranno più presenti parti dure.

  2. Nel frattempo pulite la cipolla e l’aglio, metteteli in un mixer e sminuzzateli finemente.

    Fateli soffriggere in una padella con gr. 20 di burro, finché non diventino dorati.

  3. Tagliate a dadini molto piccoli lo speck.

  4. Scongelate gli spinaci, metteteli in un mixer e tritateli finemente.

    In una padella mettete gr. 20 di burro, fate soffriggere gli spinaci per circa 5 minuti, poi aggiungete la salsiccia senza il budello, cercando di sminuzzarla finemente.

    Fate cuocere ancora per una decina di minuti, aggiustando di sale e pepe.

  5. Nel recipiente con il pane ammollato, aggiungete gli spinaci raffreddati, il prezzemolo tritato, lo speck a pezzi piccoli, le uova.

    Mescolate per bene, aggiustate di sale e di pepe.

    Se l’impasto risulta troppo morbido aggiungete poca farina o pangrattato.

  6. Formate delle palline del peso di circa gr. 80/90, ve ne verranno circa 12.

    In una pentola piuttosto profonda mettete abbondante acqua, appena giunge a bollore aggiungete due cucchiaini di sale grosso e poi i canederli.

    Fateli cuocere per circa 10/15 minuti.

    Servite i canederli con il brodo, cospargeteli con i restanti gr. 50 di speck tagliato finemente e con del parmigiano grattugiato.

Suggerimenti/consigli

Se l’impasto risulta leggermente molle, aggiungete un pò di farina o di pangrattato. L’impasto deve risultare piuttosto compatto e asciutto.

Ho usato del pane molto secco, per questo ho dovuto usare un pò più di latte per farlo ammorbidire.

Se usate gli spinaci freschi, ve ne serviranno circa il doppio. Puliteli per bene e fateli bollire in abbondante acqua salata finchè non risulteranno morbidi. Scolateli per bene in uno scolapasta.

Ecco altre ricette con i canederli:

Canederli con salsa di parmigiano e pancetta

Se vi sono piaciuti i Canederli agli spinaci a modo mio, anche le altre ricette con gli spinaci:

Torta salata con spinaci e pasta di salsiccia

Torta salata agli spinaci con finti spaghetti

Tortino di pollo, spinaci e patate

Arista di maiale ripiena di spinaci

I miei canali Social!

Per non perdere nessuna ricetta potete seguirmi anche su :

InstagramPinterest; se vi va mettete un like alla mia pagina di Facebook  🙂

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Filetti di trota salmonata grigliati Successivo Plumcake "quattro quarti"

Lascia un commento