Crea sito

CANTUCCI AL CACAO

Cantucci al cacao biscotti alle mandorle croccanti conosciuti anche come Biscotti di Prato. Tipici dolcetti toscani 
I cantucci spesso si preparano a Natale tra i dolcetti immancabili da gustare a fine pasto in accompagnamento con un buon liquore o caffé: ottima idea anche da regalare.

La ricetta dei cantucci al cacao è semplicissima, non presenta particolari difficoltà.
Leggi anche BISCOTTI MIELE E CANNELLA –  Ricette simili nella categoria DOLCI

Cantucci al cacao
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni20
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFarina 00
  • 200 gZucchero
  • 3 cucchiaiCacao amaro in polvere
  • 100 gMandorle con la buccia
  • 50 mlOlio di semi di arachide
  • 2Uova
  • 3 cucchiainiLievito in polvere per dolci
  • 1 bustinaVanillina

Strumenti

  • Ciotola
  • Cucchiaio di legno
  • Carta forno

Preparazione

Come fare i cantucci al cacao

  1. Tagliare le mandorle a pezzetti in modo grossolano
    Mettere tutti gli ingredienti in una ciotola ed impastare fino ad ottenere un composto omogeneo

  1. Dividere l’impasto in 4 parti e stenderle creando dei filoncini a forma di cilindro Appiattire leggermente e disporre all’interno della teglia rivestita con carta forno

  1. Cuocere in forno a 190° per circa 20 minuti. Trascorso questo tempo i filoncini vanno sfornati e tagliati a fettine oblique che vanno rimesse in forno e cotte per altri 5 minuti

  1. Lasciarli raffreddare e spolverare con zucchero a velo. I cantucci al cacao sono una specialità

  1. Un dolcetto gustoso che si conserva all’interno di una scatola e può essere gustato anche per i giorni successivi. Ottimi anche da inzuppare nel latte

  1. ISCRIVITI A MESSENGER per ricevere comodamente 3 ricette al giorno – SERVIZIO GRATUITO

  1. Prova la ricetta e fammi sapere

Cantucci al cacao consigli

Cantucci al cacao: I cantucci proposti nella versione classica sono senza cacao amaro, aromatizzati con scorza d’arancia oppure semi di una bacca di vaniglia. il procedimento è identico

Segui la mia pagina facebook – CLICCA SU MI PIACE – commenta e condividi i post per seguire tutti gli aggiornamenti SEGUI ANCHE IL CANALE youtube con tutte le mie video ricette

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.