Farfalle con pesto di zucca e pistacchi

Per salutare l’inverno, ho pensato di proporvi un’ultima ricetta con la zucca come ingrediente principe: delle farfalle con pesto di zucca e pistacchi. Ho pensato a questo abbinamento per equilibrare i sapori, tra il dolce della zucca e la sapidità dei pistacchi e quando ho preparato questo piatto la prima volta l’ho trovato davvero buonissimo. Inoltre è ricco di nutrienti, dalle energie che ci danno i carboidrati della pasta integrale alle proteine del lievito alimentare e ai grassi dei pistacchi e dell’olio, senza contare i micronutrienti della zucca. È un piatto dai sapori invernali ma ha la freschezza della primavera.

Vediamo come preparare queste farfalle con pesto di zucca e pistacchi.

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti

120 g farfalle Integrali
200 g zucca delica (o butternut)
40 g pistacchi (30g per il pesto e 10g sminuzzati in superficie )
1 cucchiaio lievito alimentare (in scaglie)
1 cucchiaio olio di oliva
1 rametto rosmarino (sminuzzato)
1 pizzico sale fino (per la cottura della zucca)
q.b. sale grosso (per l’acqua della pasta)
q.b. pepe nero
1 mestolo acqua di cottura (opzionale)

Strumenti

Strumenti

1 Padella
1 Pentola

Passaggi

Procedimento

Cominciamo mettendo sul fuoco l’acqua della nostra pasta. Quando poi arriverà ad ebollizione, versiamo il sale grosso e buttiamo la pasta.

Nel frattempo, dedichiamoci alla zucca. Se l’avete surgelata in precedenza, potrete utilizzarla subito. Altrimenti, se l’avete fresca, dovrete prima tagliarla in quattro metà, privarla dei semi e della buccia. Quindi non ci resterà che tagliarla a cubetti grossolani di media grandezza. Se avete fretta, potete anche farli a pezzi più piccoli che cuoceranno in meno tempo.

In una padella versiamo un filo d’olio e del rosmarino sminuzzato a mano. Lasciamo soffriggere ed aggiungiamo poi la zucca ed un pizzico di sale. Cuociamo con il coperchio, girando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno per una decina di minuti, finché la zucca non si sarà ben ammorbidita.

Intanto, sbucciamo i pistacchi, qualora li aveste acquistati non sgusciati. Misuriamo già la parte che utilizzeremo per il pesto e quella per la decorazione finale. Quest’ultima parte basterà tritarla grossolanamente con una coltello su un tagliere.

Una volta cotta la zucca, la lasciamo intiepidire e la versiamo poi nel bicchiere del minipimer insieme ai pistacchi, un pizzico di pepe, il lievito alimentare ed un filo d’olio. Frulliamo quindi, fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

Versiamo la crema nella stessa padella di cottura sella zucca. Aggiungiamo la pasta scolata ed eventualmente un mestolo di acqua di cottura per rendere il tutto ancora più cremoso. Mescoliamo qualche minuto in padella a fiamma bassa.

Impiattiamo decorando con la parte di pistacchi tritati.

Farfalle con pesto di zucca e pistacchi

Consigli utili

Questo piatto si conserva per 2-3 giorni in frigo in un contenitore ermetico. Per riscaldarlo, vi basterà versarlo in una pentola a con un paio di cucchiai d’acqua e cuocere per un paio di minuti.

Prova anche:
Crema di lenticchie rosse, patate americane e zucca

Muffin salati di zucca

Segui il blog anche sui social:

In questa ricetta sono presenti link affiliati.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!