Pesto di zucchine ricetta

Pesto di zucchine ricetta

Sta per iniziare il periodo nel quale le zucchine sono le vere protagoniste della cucina.

Un ortaggio gustoso e versatile, con pochissime calorie e che si può preparare in mille modi diversi.

E allora visto che abbiamo già preparato il pesto di asparagi, quello di carciofi e quello di fave non potevamo farci mancare anche quello di zucchine!

Golosa variante del pesto alla genovese si prepara rigorosamente a crudo.

Ovviamente sarà importantissima la scelta delle zucchine che dovranno essere freschissime.

Per quanto riguarda la varietà puoi scegliere quella che preferisci.

Le varianti sono moltissime io ho aggiunto pinoli e formaggio grattugiato ma potete anche usare le mandorle o le noci e la ricotta salata.

E’ una ricetta vegetariana e non vegan per la presenza del parmigiano, ma se non lo utilizzerete diventerà anche vegana.

Si può preparare in anticipo, anche se ci vuole talmente poco che vi consiglio di prepararlo all’ultimo minuto.

Di solito lo si utilizza come salsa per la pasta ma in realtà lo potrete abbinare alle ricette che preferite per insaporire i vostri piatti come farcire torte salate o condire insalate e verdure.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 – 6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Zucchine 200 g
  • Olio extravergine d’oliva 125 ml
  • Parmigiano reggiano (gratuggiato) 30 g
  • Pecorino (gratuggiato) 30 g
  • Pinoli 30 g
  • Basilico 10 g
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Innanzitutto lavate le zucchine e privatele delle estremità.
    Poi con sminuzzatele con una grattugia dai fori larghi.
    Mettete le zucchine grattugiate in un colino, salatele leggermente e lasciatele riposare per 30 minuti.
    In questo modo perderanno il liquido in eccesso.
    A questo punto mettete le zucchine nel mixer insieme ai pinoli e al basilico.
    Aggiungete il parmigiano grattugiato, il pecorino e parte dell’olio ed azionate il mixer.
    Frullate per qualche secondo poi aggiungete la parte restante di olio.
    Frullate fino ad ottenere una crema omogenea.
    Il vostro pesto di zucchine è pronto.
    Potete utilizzarlo subito oppure trasferirlo in un vasetto per la conservazione.

Note

CONSERVAZIONE

Il pesto di zucchine si conserva in frigorifero chiuso in un barattolo per 2 giorni.

Si può congelare.

CONSIGLI

Potete sostituire i pinoli con le mandorle o le noci.

Al posto del basilico potete utilizzare foglioline di menta.

Alcuni lo preparano con le zucchine cotte anche se nel vero pesto tutti gli ingredienti dovrebbero essere crudi.

In questo caso tagliate le zucchine a dadini e cuocetele al vapore prima di frullarle.

Precedente Risotto agli asparagi ricetta cremosa Successivo Pasta gamberi e guanciale ricetta facile

Lascia un commento