Pasta con cozze e pomodorini risottata

PASTA CON COZZE E POMODORINI RISOTTATA

Un piatto sicuramente adatto alla stagione estiva è la pasta con le cozze ed i pomodorini.

Un classico della cucina mediterranea che profuma di mare molto semplice da realizzare e tutto sommato anche economico visto che le cozze non raggiungono mai prezzi pazzeschi.

Ovviamente vi consiglio di utilizzare sempre quelle fresche ma nel caso in cui non le troviate potete preparare comunque questa ricetta con le cozze surgelate.

Il segreto per la buona riuscita di questa ricetta è far completare la cottura della pasta direttamente in padella con il sugo per “risottarla”.

In questo modo finendo il sugo a base di cozze e pomodorini, con l’aggiunta dell’acqua di cottura delle cozze renderà la vostra pasta più gustosa saporita senza necessità di aggiungere condimenti grassi come panna e burro.

Quindi una pasta più buona e più ligh!

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    15-20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Pasta 320 g
  • Cozze (ancora da pulire) 1 kg
  • Pomodorini 250 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Olio extravergine d’oliva 3 cucchiai
  • Peperoncino 1
  • Sale q.b.

Preparazione

Ricetta step 1

  1. Innanzitutto occupiamoci delle cozze.

    Eliminate la barbetta e grattate bene il guscio.

    Togliete se ci fossero le cozze già aperte o con il guscio rotto.

    A questo punto mettete le cozze in una padella dai bordi alti insieme ad 1 cucchiaio di olio, uno spicchio d’aglio, una cucchiaiata di prezzemolo tritato e del peperoncino fresco.

    Poi mettetele sul fuoco chiuse con il coperchio e fatele aprire.

    Ci vorranno circa 5/6 minuti. Eliminate quelle che non si sono aperte.

    Adesso eliminate l’aglio e dividete le cozze dal liquido rilasciato, conservandolo dopo averlo filtrato.

    Sgusciate le cozze, se volete potete lasciarne qualcuna non sgusciata per una più scenografica presentazione del piatto.

     

Ricetta step 2

  1. A parte in una padella, fate scaldare 2 cucchiai di olio poi aggiungete i pomodorini tagliati a pezzetti.
    Cuocete a fiamma media per qualche minuto.

    Poi aggiungete tutte le cozze e lasciate cuocere per 2/3 minuti fino a che non si sarà formato un bel sughetto.

    Spegnete e aggiungete una manciata di prezzemolo fresco tritato.

    Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua leggermente salata scolandola qualche minuto prima del tempo di cottura riportato sulla confezione.

    Infine mantecate la pasta per qualche minuto all’interno della padella insieme al condimento aggiungendo il liquido di cottura delle cozze messo da parte in precedenza.

    Per regolate la quantità di liquido da mettere io di solito parto da un mestolo e poi a seconda che la pasta risulti troppo secca o no ne aggiungo un po’ fino a completa cottura.

    Servite i vostri spaghetti con cozze e pomodorini non appena pronti.

     

Note

CONSIGLI

Evitate di salare il sugo, le cozze e soprattutto il loro liquido è già abbastanza salato.

Se non amate i piatti piccanti potete omettere il peperoncino.

Non proseguite troppo la cottura delle cozze perché come tutti i molluschi potrebbero diventare dure e gommose.

Se vi piacciono le mie ricette seguite anche il mio profilo Instagram https://www.instagram.com/atavolacontea_/?hl=it

Precedente Pancarrè morbido fatto in casa Successivo Millefoglie di gelato con lamponi

Lascia un commento