Pasta al ragù di salsiccia ricetta veloce

PASTA AL RAGU’ DI SALSICCIA RICETTA VELOCE

 

Da tanti anni ormai d’estate con la mia famiglia andiamo in Sardegna, terra meravigliosa che io adoro.

 

Una tradizione che ormai caratterizza la nostra vacanza è quella di recarci in un agriturismo della zona per gustare al meglio i sapori della cucina tradizionale.

 

E’ sempre una festa per gli occhi ma soprattutto per il palato.

 

Uno dei nostri piatti preferiti, soprattutto di mio figlio Filippo, sono i malloreddu (piccoli gnocchetti tipici fatti di semola) conditi con il ragù di salsiccia.

 

Il ragù di salsiccia è un sugo molto saporito che deve il suo gusto spiccato ovviamente alla sapidità e al tocco speziato del suo ingrediente principale.

 

Come ovvio che sia, almeno per me, mi sono fatta spiegare come lo fanno.

 

Il procedimento è semplice, la cottura un po’ lunga, quindi per ovviare a questo “problema” ho fatto qualche tentativo ed alla fine sono arrivata ad un compromesso: ragù di salsiccia in versione veloce.

 

Il risultato è un piatto davvero succulento, sostanzioso, che potrete preparare anche se non avete tanto tempo a disposizione.

 

Vedrete che sarete ripagati dal risultato e potrete proporlo anche per cene tra amici amanti del cibo come noi che ogni tanto si lasciano tentare dai piaceri della tavola.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Pasta 320 g
  • Salsiccia 500 g
  • Passata di pomodoro 500 ml
  • Carote 1
  • Sedano 1
  • Cipolle 1
  • Concentrato di pomodoro 1 cucchiaio
  • Vino rosso 1/2 bicchiere
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Zucchero 1 pizzico
  • Sale q.b.

Preparazione

Ricetta step 1

  1. Innanzitutto preparate le verdure per il soffritto.

     

    Eliminate le estremità della carota con un coltellino e sbucciatela con un pelapatate.

     

    Poi lavate la costa di sedano ed eliminate la membrana filamentosa esterna con un coltello.

     

    Per ultimo sbucciate la cipolla dividetela in quarti.

     

    A questo punto dovreste tagliate tutte le verdure a piccoli cubetti a coltello ma per far prima io metto tutto nel tritatutto.

     

    Infine prendete la salsiccia, spellatela, sbriciolatela e tenetela da parte.

     

Ricetta step 2

  1. A questo punto mettete in una padella antiaderete l’olio extravergine d’oliva e fatelo scaldare.

     

    Poi aggiungete il trito di cipolla, carote e sedano e fatelo rosolare per 2/3 minuti stando attenti che non bruci.

     

    Unite la salsiccia e rosolate per altri 5 minuti.

     

    Aggiungete il vino rosso e fate sfumare.

     

    Infine versate anche la salsa di pomodoro, il concentrato di pomodoro, un pizzico di zucchero e regolate di sale

     

Ricetta step 3

  1. Adesso proseguite la cottura a fuoco dolce finché la salsa non si sarà addensata, mescolando di tanto in tanto con un mestolo: ci vorranno circa 15 minuti.

     

    Nel frattempo cuocete la pasta in una pentola con abbondante acqua salata.

     

    A cottura ultimata, scolatela e versatela nella padella contenente il ragù.

     

    Infine rigiratela, a fuoco spento, delicatamente affinché si amalgami con il sugo.

     

    Servite calda spolverizzata con del parmigiano grattugiato.

     

Note

PASTA AL RAGU’ DI SALSICCIA RICETTA VELOCE

 

CONSERVAZIONE

 

Vi consiglio di consumare la pasta non appena preparata.

 

Se vi dovesse avanzare potete riproporla il giorno successivo magari mettendola in una pirofila con del formaggio che si scioglie sopra e gratinandola in forno.

 

Il ragù di salsiccia si può surgelare.

 

Se ti piacciono le mie ricette segui anche il mio profilo Instagram https://www.instagram.com/atavolacontea_/

Precedente Tonno in crosta di pistacchi Successivo Pancarrè morbido fatto in casa

Lascia un commento