Ali di pollo piccanti al forno facilissime

Non so voi ma io ho sempre sognato di preparare le alette di pollo piccanti come vedi nei film americani. Ed è per questo che la prima volta che ho avuto la fortuna di andare a New York non ho avuto dubbi su cosa ordinare al ristorante….chicken wings – che non sono altro che le mitiche alette di pollo! Che dire erano veramente da leccarsi i baffi! Pensavo fosse impossibile ricreare tale magia a casa ma mi sono dovuta ricredere. Bastano pochi minuti per condirle con il giusto mix di spezie, un trucchetto, ed il risultato è strepitoso!

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 35-40 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 PERSONE
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • ali di pollo 1 kg
  • Paprika dolce 2 cucchiai
  • Paprika piccante 1 cucchiaio
  • Olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio
  • Miele 1 cucchiaino
  • Sale 1/2 cucchiaino

Preparazione

  1. Per prima cosa controllate e pulite le alette di pollo perché spesso hanno ancora qualche piuma. Se dovessero essere presenti fiammegiatele sul fuoco del fornello, poi tagliatele le alette in due parti in corrispondenza delle articolazioni ed eliminate la punta dell’ala. Una volta pulite sciacquatele sotto l’acqua fredda e tamponatele accuratamente per asciugarle con un panno pulito
    A parte in una ciotola preparate il condimento mescolando la paprika dolce, la paprika piccante, l’olio extra vergine di oliva, il sale ed un cucchiaino di miele (ecco il trucco). Una volta amalgamate bene le spezie trasferire nella stessa ciotola le alette di pollo e rigiratele affichè si ricoprano uniformemente con tutta la salsa.
    Una volta pronte disponi le alette di pollo direttamente sulla griglia del forno – ti consiglio per non sporcare di lasciare la leccarda al piano di sotto della griglia con all’interno un foglio di carta da forno –.
    Cuoci in forno statico a 200° C per 30 minuti circa, dopo di che passale sotto il grill per altri 5 minuti in modo da dare loro un effetto croccante.

Note

Al posto della cottura in forno si può procedere anche in padella. In questo caso prendete una padella anti aderente, versatevi due cucchiai di olio extra vergine di oliva. Quando sarà caldo mettete a cuocere le alette di pollo e fatele rosolare per 3 – 4 minuti a fuoco vivo da entrambi i lati. Aggiungete 1/2 bicchiere di vino bianco, lasciate evaporare dopodiché proseguite la cottura a fuoco basso per circa 25 minuti. Mi raccomando verificate la cottura trascorso il tempo incidendo la carne con un coltello. La carne di pollo oltre a non essere buona se cruda è anche pericolosa per la salute.

Precedente Ravioli con sugo di funghi facile e veloce Successivo Crostata alla Marmellata

Lascia un commento