ZUPPA DI COZZE

A Napoli per il Giovedì Santo è tradizione preparare “A Zupp e Cozzeche” con il forte (un olio rosso, ottenuto dalla macerazione di peperoni piccanti)… provate a farla anche voi!
Jamm ja’… Jamm a’ cucina’!!!
Lia

ZUPPA
Categoria:
Antipasto – Minestre e Zuppe

Ingredienti per 4/5 persone:
Freselle del Giovedì Santo (fette di pane spesse e tostate)
700 gr di polipo fresco
500 gr. di vongole
olio forte (un olio piccante che si ottiene da una salsa al peperoncino)
1 kg e mezzo di cozze
400 gr di maruzzielli (lumachine di mare)
5/6 gamberi grandi
Olio e.v.o.
400 gr di pomodorini tagliati a pezzetti
Prezzemolo fresco
Sale q.b.

Procedimento:
Preparare un sauté di vongole, maruzzielli e gamberi con olio, aglio, pomodorini e prezzemolo, salando se necessario.
Cuocere le cozze in una pentola alta con 3-4 dita di acqua ed abbondante pepe.
Lessare il polipo in acqua e pepe, poi scolarlo e tagliarlo a pezzetti, conservando il brodo di cottura.
Unire il polipo a pezzetti e le cozze, con parte del loro liquido filtrato, al sughetto di vongole, gamberi e maruzzielli.

Composizione del piatto:
Inzuppare per pochi istanti le freselle nel brodo di polipo, al quale avrete aggiunto anche il brodo di cottura delle cozze filtrato.
Disporre le freselle nei piatti e adagiarvi sopra polipo, vongole, gamberi, cozze, maruzzielli e cospargere con olio forte.

Difficoltà: Media

Tempo di preparazione: 50 minuti circa

Tempo di cottura : 40 minuti circa

Consigli:  volendo, si può fare anche in bianco, senza i pomodorini.