MUSTACCIUOLI (dolcetti natalizi napoletani)

Sulle tavole natalizie napoletane non possono mancare i Mustacciuoli: aromatici e buonissimi dolcetti, dalla caratteristica forma a rombo, dalla consistenza quasi biscottata e ricoperti di goloso cioccolato fondente!
Insieme ai Roccocò ed agli Struffoli (se avete bisogno delle relative ricette, basterà cliccare sul titolo evidenziato in azzurro), i Mustacciuoli la fanno decisamente da padrone per tutto il periodo che va da Natale a Capodanno, anche perchè sono secchi e quindi si conservano bene.
Provateli, sono semplici da realizzare e molto gustosi…
Patrizia

Mustacciuoli (dolcetti natalizi napoletani)

Categoria: Festività (Natale) – Dolcetti

Ingredienti per circa 16 Mustacciuoli:
250 g di farina
150 g di zucchero
50 g di miele
15 g di cacao amaro
10 g di “pisto”  (a Napoli si vende in bustine già preparate, è un mix di coriandolo, noce moscata, cannella, chiodi di garofano e altre spezie in misura minore… ma, se non lo trovate, non è un problema: basterà mescolare 1/2 cucchiaino di cannella, 1/2 cucchiaino di noce moscata, 1 chiodo di garofano ridotto in polvere e un po’ di anice stellato)
5 g di bicarbonato
80 ml di Liquore all’Albicocca (ma si possono usare anche Limoncello, altri liquori agrumati o il Marsala)
buccia di un’arancia
circa 400 gr di cioccolato fondente per glassare

Procedimento:
Tagliare la buccia d’arancia a pezzettini piccoli piccoli o grattugiarla.
In una terrina impastare tutti gli ingredienti (tranne il cioccolato per la glassa, ovviamente) fino a farli amalgamare bene, poi lasciar riposare il composto per un’ora.
Riprendere l’impasto e stenderlo su un piano di lavoro ad uno spessore di 1 cm e, con un coltello affilato, tagliarlo in modo da ottenere tanti rombi da circa 10 cm per lato. Ovviamente reimpastare i ritagli, stendere nuovamente e formare altri Mustacciuoli fino a terminare l’impasto.
Disporli in una placca foderata di carta forno leggermente distanziati tra loro. Spennellarli con un po’ d’acqua o, per una versione ancor più profumata, con il liquore prescelto.
Far riscaldare il forno a 170° statico ed infornare i Mustacciuoli per 10 minuti.
Estrarre la teglia dal forno e farli raffreddare senza spostarli (così potranno essere glassati direttamente lì, senza sporcare altro!).
Nel frattempo sciogliere il cioccolato fondente, ridotto in pezzi (per velocizzare l’operazione), a bagnomaria.
Quando i Mostaccioli si saranno ben raffreddati, versarvi sopra il cioccolato, cercando di distribuirlo in maniera uniforme su tutta la superficie e sui bordi (per glassare bene i bordi, ci si può aiutare con un pennello da cucina).
Far asciugare bene la copertura prima di spostarli.
Ed ecco l’interno visto più da vicino… golosi, non credete?!?
Se lo gradite, potete lasciarli cuocere un minuto in più e poi bagnarli nel liquore prima di glassarli con il cioccolato, in modo da ottenere dei Mustacciuoli ancora più profumati.  😉

Difficoltà: bassa

Tempi di preparazione: 20 minuti + riposo

Tempi di cottura: circa 10 minuti

Consigli:  I Mustacciuoli si conservano tranquillamente per parecchi giorni, soprattutto se chiusi in sacchetti per alimenti o in contenitori/scatole per biscotti con tappo ermetico.