PASTA CON NOCI, BASILICO E PECORINO

pasta alla fornaia

Pasta con noci, basilico e pecorino conosciuto anche come pasta alla fornaia, è una ricetta regionale toscana, un primo piatto buonissimo grazie al suo condimento composto da una salsa simile al famoso pesto, preparata però con le noci, oltre naturalmente all’immancabile basilico fresco e pecorino.

E’ ideale in estate perché la pasta condita con questo particolare pesto composto da basilico, noci e pecorino è senza cottura e dona al piatto un senso di freschezza davvero piacevole. Potete prepararlo anche in quantità maggiore e conservarlo in frigo per un paio di giorni, così l’avrete sempre pronto all’uso.

La miglior cosa per sminuzzare il basilico con le noci sarebbe quello di pestarlo in un mortaio, ma visto che non tutti ne hanno uno (io per prima) allora l’alternativa è fare questo passaggio tritando insieme questi due ingredienti con una mezzaluna o addirittura con il mixer tritatutto, anche se un po’ il sapore cambia.

Per questa pietanza va usata una pasta di tipo lungo come spaghetti, linguine o bavette è il formato più adatto a questo condimento. Vi consiglio di provarla è squisita.

Buon appetito e Apparecchiatelatavola!

pasta basilico e noci
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gpasta (tipo lungo come spaghetti, bavette o linguine)
  • 200 gnoci (con guscio)
  • 40 gpecorino (o parmigiano grattugiato)
  • 1 ciuffobasilico
  • 100 golio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Strumenti per fare la pasta basilico e noci

Ricetta con pasta, basilico e noci

Sgusciate le noci con uno schiaccianoci e tenete i gherigli da una parte, poi lavate bene le foglie di basilico e mettetele ad asciugare.

Su un tagliere tritate finemente con una mezzaluna le foglie di basilico insieme alle noci sgusciate (potete fare questo passaggio anche con un mixer tritatutto ma state attenti a non tritare troppo finemente).
  1. come preparare il pesto

    Mettete il trito in una ciotola, salate, pepate ed aggiungete il pecorino grattugiato (o parmigiano).

    Mescolate e versate l’olio di oliva extra vergine, se occorre aumentate un po’ la quantità fino ad ottenere una crema dalla consistenza densa, come quella del celebre pesto.

  2. ricetta pesto con le noci

    Nel frattempo cuocete la pasta al dente in abbondante acqua salata bollente, scolatela e conditela con questa ottima salsa. Servite subito e buon appetito!

  3. pasta con pesto di noci

Conservazione e variazione

Conservazione: la pasta con noci, basilico e pecorino si conserva in frigo per 1 giorno tenuta in un contenitore con chiusura ermetica. Vi consiglio di conservare il pesto prima di condire la pasta, sempre in frigorifero coperto con pellicola trasparente per alimenti e dura un paio di giorni.

Variazioni: potete sostituire il pecorino anche con il parmigiano reggiano.

Se volete potete prima di gustarla ripassare un filo d’olio e cospargere il piatto con altro parmigiano grattugiato.

Forse vi potrebbe piacere anche la Pasta pancetta e noci al profumo di rosmarino, le Trofie ai pinoli, Penne mascarpone e speck con noci tritate , la Pasta alla ricotta e basilico oppure tornate alla Home.

Seguimi anche su Instagram QUI,  su Pinterest QUI e su Twitter QUI.

Ricette primi piatti con noci

Forse vi potrebbe piacere anche la Pasta pancetta e noci al profumo di rosmarino, le Penne mascarpone e speck con noci tritate, la pasta con ricotta e noci, la pasta con taleggio e noci oppure tornate alla Home.

Seguimi anche su Instagram QUI,  su Pinterest QUI e su Twitter QUI.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!