Filetto di salmone alla paprika

Il filetto di salmone alla paprika è un secondo piatto davvero gustoso e leggero, ricco di sapore e pieno di cose buone per il nostro organismo, scegliete sempre pesce fresco di buona qualità rivolgendovi al vostro pescivendolo di fiducia. Cotto in padella il filetto di salmone alla paprika è davvero veloce da fare e poi se lo lasciate marinare in frigorifero sarà ancora più gustoso. Vi lascio la mia PAGINA FACEBOOK se volete essere aggiornati ogni giorno con la mia ricetta nuova basta lasciare un mi piace. Su INSTAGRAM o anche su PINTEREST trovate tutte le mie ricette

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4 filettiSalmone
  • bicchieriVino bianco
  • 5 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 2 pizzichiSale
  • 2 cucchiainiPaprika (dolce o piccante a piacere)
  • 8 foglieBasilico
  • q.b.Pepe nero

Preparazione

  1. Per preparare il filetto di salmone alla paprika per prima cosa preparate la marinatura, mescolate il vino bianco, l’olio evo, il sale e la paprika in un contenitore che possa contenere anche i filetti di salmone, aggiungete le foglie di basilico e inserite i filetti.

  2. Massaggiate i filetti di salmone con la marinatura per farla penetrare per bene e girateli un paio di volte dopodiché lasciate marinare il tutto in frigorifero per almeno 1 ora.

  3. Successivamente alla marinatura scaldate una padella capiente senza aggiungere nessun liquido. Quindi scolate i filetti dalla loro marinatura e disponeteli dalla parte dalla pelle a contatto con la padella lasciandoli 3 o 4 minuti, girateli.

  4. In altre parole lasciateli sigillare per bene da ambe due i lati per pochi minuti quindi aggiungete la marinatura lasciando evaporare il vino in parte.

  5. Dopo abbassate la fiamma, coprite parzialmente la padella e lasciate cuocere il filetto di salmone alla paprika per un totale di 15 minuti. Togliete il coperchio e se il liquido fosse ancora troppo alzate la fiamma per farlo evaporare.

  6. Per finire servite il filetto di salmone alla paprika con una generosa spolverata di pepe nero macinato al momento, decorate con qualche fogliolina di basilico e.. BUON APPETITO

Note

Il filetto di salmone alla paprika si conserva in frigorifero chiuso in un contenitore ermetico per 2 giorni. Potete congelare il filetto di salmone  per poi lasciarlo scongelare in frigorifero prima di scaldarlo in padella o al forno. QUI e anche QUI trovate ALTRI secondi di PESCE. Se volete vedere altre ricette TORNA IN HOME 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Non solo le torte di Anna

Io amo cucinare, condividere con tutti i miei esperimenti in cucina, cucino sopratutto per la mia famiglia stando attenta a cose genuine, senza conservanti, mi piace la cucina semplice, quella regionale di solito rivisitata con prodotti di stagione, spero piaccia anche a voi quello che cucino !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.