Crea sito

CANNELLONI RADICCHIO TREVIGIANO E RICOTTA DI PECORA

I cannelloni radicchio trevigiano, come sempre, io li faccio con le crepes, ma potete anche farli con la pasta fresca oppure quella comprata, l’importante e il ripieno, molto saporito, in autunno quando il radicchio si trova facilmente potete preparare questa ricetta in abbondanza, congelare senza passarle in forno e cosi avrete un primo piatto invernale da mangiare quando volete con la salsa che più vi piace..

Vi lascio la mia PAGINA FACEBOOK se volete essere aggiornati ogni giorno con la mia ricetta nuova basta lasciare un mi piace. Su GOOGLE o anche su PINTEREST trovate tutte le mie ricette

cannelloni radicchio trevigiano
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 3 cespi Radicchio tardivo di Treviso
  • 350 g Ricotta di pecora
  • 2 coste Sedano
  • 1/2 bicchiere Vino rosso
  • q.b. Sale e Pepe
  • 4 cucchiai Olio extravergine d'oliva

Per condire

Preparazione

  1. Per preparare i cannelloni radicchio trevigiano  iniziate dalle   crepes, seguite il link, quindi lasciatele freddare, se usate la pasta fresca, passatela per acqua bollente appena 1 minuto, scolate con un mestolo forato e lasciate asciugare su un telo da cucina pulito.

  2. Per il ripieno, prendete il sedano, tagliatelo fino come per far un soffritto, mettete 2 cucchiai di olio in una capace padella, e fate cuocere a fuoco lento il sedano, fin che è tenero, non deve bruciare.

  3. A questo punto, aggiungete il radicchio tagliato a pezzi non tanto piccoli, fatte stufare per bene, aggiungendo il vino rosso, dopo 10 minuti, quando il vino sarà evaporato, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

  4. Passate la ricotta al setaccio, salate, pepate, ammorbidite un poco con 2 cucchiai di olio evo, ed aggiungete alla padella con il radicchio.

  5. Prendete ora le vostre crepes, oppure la pasta fresca, farcite con una bella cucchiaiata di ripieno per tutta la loro lunghezza,  arrotolate, disponete su di una pirofila da forno sporcata con un po di sugo di pomodoro e qualche fiocchetto di burro, disponete le crepes una vicino al’altra cospargete con il sugo di pomodoro, dei fiocchetti di burro ed infornate a 180° per 30 minuti, servite caldissimi i vostri cannelloni radicchio trevigiano e ricotta di pecora.

  6. Se preferite spolverate con una bella grattugiata di parmigiano, oppure con un filo d’olio evo.

    BUON APPETITO!!!

Note

I cannelloni radicchio trevigiano si conservano in frigorifero in un contenitore ermetico per 3 giorni. Potete congelare i cannelloni radicchio trevigiano in vaschette divisi in porzioni pronti da passare in forno.

Se volete vedere altre RICETTE con CREPES ad ogni PAROLA evidenziata in ROSSO le trovate

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Non solo le torte di Anna

Io amo cucinare, condividere con tutti i miei esperimenti in cucina, cucino sopratutto per la mia famiglia stando attenta a cose genuine, senza conservanti, mi piace la cucina semplice, quella regionale di solito rivisitata con prodotti di stagione, spero piaccia anche a voi quello che cucino !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.