Crea sito

Budino di pane raffermo Argentino

Questo budino di pane raffermo, tipico Argentino, è davvero molto buono, facile e non manca mai le domeniche in nessuna tavola di famiglia.

Provate a farlo anche voi con la uva passa oppure con noci o ancora con la frutta candita che piace in famiglia e vedrete che ogni volta stupirete tutti quanti

Vi lascio la mia PAGINA FACEBOOK se volete essere aggiornati ogni giorno con la mia ricetta nuova basta lasciare un mi piace. Su GOOGLE o anche su PINTEREST trovate tutte le mie ricette

budino di pane raffermo
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:45 minuti
  • Porzioni:8 persone
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 300 g Pane raffermo
  • 500 ml Latte
  • 3 Uova (grandi)
  • 130 g Zucchero
  • 50 g Uva passa
  • q.b. Rum
  • 1 cucchiaino Scorza di limone (grattugiata )
  • q.b. Zucchero (per lo stampo)

Preparazione

  1. Per preparare il budino di pane raffermo iniziate mettendo qualche cucchiaiata di zucchero nello stampo che userete per il budino quindi mettetelo sul fuoco fino che lo zucchero si scioglie e diventa color caramello.

    Prendete lo stampo con i guanti di cucina e fatelo roteare su se stesso per coprire anche i bordi con il caramello che si indurisce quando raffredda.

  2. Togliete la crosta del pane e tagliatelo a cubotti, mettetelo in ammollo nel latte appena tiepido.

    Mettete a bagno l’uva passa nel rum.

  3. Mescolate le uova con lo zucchero e montate con le fruste elettriche fino ad avere un composto chiaro e spumoso, aggiungete il pane ormai ammorbidito insieme al latte rimasto.

    Mescolate bene con una spatola di gomma.

  4. Strizzate l’uva passa e aggiungetela alla preparazione e nel frattempo preriscaldate il forno a 180°.

  5. Inserite lo stampo col caramello dentro una teglia che possa contenerlo, versate il composto di uova e pane dentro lo stampo.

    Aggiungete acqua nella teglia sottostante e cuocete il budino di pane raffermo per 40/45 minuti.

  6. Il budino di pane raffermo è pronto quando si sarà solidificato anche in superficie e sarà leggermente più piccolo di quando lo avete messo in forno.

    Sfornate e lasciate raffreddare completamente il budino prima di sformarlo rovesciandolo su un piatto da portata.

  7. Vedrete che il caramello si sarà sciolto e donerà al vostro budino di pane raffermo una morbidezza e umidità favolosa, servitelo con ciuffetti di panna montata oppure con dulce de leche e..

    BUON APPETITO

Note

Il budino di pane raffermo si conserva in frigorifero per 2 o 3 giorni chiuso in un contenitore ermetico.

Provate a sostituire l’uva passa con una manciata di noci tritate oppure con delle ciliegie sciroppate e vedrete che bontà.

QUI e anche QUI vi lascio altri DOLCI. Se invece volete vedere altro tipo di ricette TORNA IN HOME 

Pubblicato da Non solo le torte di Anna

Io amo cucinare, condividere con tutti i miei esperimenti in cucina, cucino sopratutto per la mia famiglia stando attenta a cose genuine, senza conservanti, mi piace la cucina semplice, quella regionale di solito rivisitata con prodotti di stagione, spero piaccia anche a voi quello che cucino !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.