Crea sito

LASAGNE CON CIME DI RAPE E SALSICCIA

Le lasagne con cime di rape e salsiccia sono un gustoso primo piatto facile da preparare. Per preparare queste lasagne potete utilizzare anche i friarielli, i broccoli di rape o il broccolo.
Non perderti la ricetta delle LASAGNE CON MELANZANE, delle LASAGNE AL FORNO e della LASAGNA DI CARNEVALE
E se non vuoi perdere le nuove ricette ricorda di seguirmi anche su INSTAGRAM e su FACEBOOK . Ti aspetto !!

lasagne con cime di rape e salsiccia
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gdi lasagne fresche all’uovo (o 350 g di lasagne all’uovo secche)
  • 300 gdi provola affumicata (o mozzarella o fiordilatte)
  • 80 gdi parmigiano o grana grattugiato
  • 200 gdi salsiccia di suino
  • 1 kgdi cime di rape (o friarielli o broccolo)
  • 2 spicchidi aglio
  • 5 cucchiaidi olio extravergine di oliva
  • sale quanto basta

Preparazione delle lasagne con cime di rape e salsiccia

  1. lasagne

    Preparate la sfoglia all’uovo in casa la ricetta la trovate QUI ( per 500 g di pasta vi occorreranno 300 g di farina e 3 uova) altrimenti comprate delle lasagne già pronte fresche o secche. per quelle secche vi consiglio di sbollentarle in abbondante acqua salata con aggiunta di un filo di olio, per evitare che si attacchino per 5 minuti, poi scolatele e disponetele su un canovaccio di cotone o di lino ad asciugare in modo che raffreddandosi non si attacchino fra di loro

  2. cime di rapa

    Preparate la besciamella trovate ricetta e procedimento QUI altrimenti potete utilizzare quella già pronta.

    Pulite le cime di rapa, prelevando le cimette e le foglie tenere. Lavatele accuratamente, poi scolatele. Portate a bollore dell’acqua sbollentatele per 8-10 minuti (il tempo varia a seconda dalla grandezza) le cime di rape dovranno appena intenerirsi e restare al dente. La sbollentatura serve anche ad eliminare il sapore amarognolo che spesso hanno le cime di rapa. Se sono molto tenere potete non sbollentarle. In una padella antiaderente fate scaldare l’olio e fate rosolare l’aglio privata dell’anima centrale (parte indigesta), e aggiungere le cime di rape precedentemente lessate o crude se sono molto tenere. Cuocete  per circa 10 minuti a fuoco medio senza coperchio se le avete lessate, con coperchio se sono crude, rigirando di tanto in tanto. Salate e cuocete comunque fino a quando non si sarà asciugato tutto il liquido di vegetazione.

    QUI trovate la ricetta e il procedimento con foto passo passo per preparare le cime di rapa ripassate

  3. Grattugiate la provola affumicata o la mozzarella con una grattugia a fori larghi o tagliatela in piccoli pezzi. Eliminate il budello dalla salsiccia e sbriciolatela.

    Prendete una teglia ( la mia misura 35x25cm circa) distribuite sul fondo qualche cucchiaio di besciamella, coprite con uno strato di sfoglia di pasta, se necessario sovrapponetele leggermente per coprire tutti gli spazi

  4. Ricoprite la pasta con un po’ di besciamella poi aggiungete le cime di rape ripassate, la provola a pezzetti la salsiccia e il formaggio grattugiato

  5. Continuate cosi alternando la pasta al condimento fino a formare 3 strati, terminate coprendo l’ultimo strato con un pochino di besciamella, qualche cimetta di rapa e qualche pezzetto di salsiccia, spolverate con formaggio grattugiato

  6. Infornate le lasagne con cime di rape e salsiccia in forno già caldo a 200°C per 30-35 minuti circa in modalità statica o a 180°C in modalità ventilata.

  7. Una volta sfornate, lasciate riposare le lasagne con cime di rape e salsiccia 8-10 minuti circa, poi servite, è importante lasciarle riposare le lasagne altrimenti non riuscirete a tagliarle

lasagne con cime di rape e salsiccia

lasagne con cime di rape e salsiccia

lasagne con cime di rape e salsiccia

lasagne con cime di rape e salsiccia

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.