Frittelle con rucola e zucchine

Frittelle con rucola e zucchine può essere un delizioso salvacena, ideale comunque anche a pranzo, o come stuzzichino tra gli antipasti. L’amante in assoluto della rucola da me è il marito, ne mangerebbe a tonnellate, io ero un po’ restia per il gusto particolarmente amarognolo ma, devo dire, lo trovo stuzzicante. Facilissime da preparare, ed altrettanto veloci da gustarsi anche davanti alla televisione per una cenetta super semplice e poco impegnativa. Altra idea? farne un’unica frittata da cuocere al forno a 180° per 20 minuti. Se l’impasto risultasse troppo morbido, potete aggiungere del pane grattato, fino ad ottenere la consistenza desiderata.

Frittelle con rucola e zucchine
  • Preparazione: pochi Minuti
  • Cottura: pochi Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2/3
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Uova 4
  • Rucola 100 g
  • Zucchine 100 g
  • Cipolla q.b.
  • Formaggio grana 3 cucchiai
  • olio extra vergined'oliva q.b.

Preparazione

  1. In una ciotola, sbattere le uova con il formaggio ed un pizzico di sale, unire le zucchine lavate spuntate e grattugiate a fori larghi, la cipolla grattugiata, sbattere di nuovo ed unire la rucola tagliuzzata se necessario. Sbattere nuovamente.

  2. In una padellina antiaderente, in poco olio caldo, buttare l’impasto a cucchiaiate, appena vedrete l’uovo rapprendersi da una parte girare dalla parte opposta, e fare cuocere. Porre su carta da cucina a fare perdere l’unto in eccesso, servire anche tiepide con una bella insalatina o pomodorini.

Note

Un po’ originali queste frittelle!

Frittelle con germogli di soia

Precedente Crema alle fragole senza latte ed uova Successivo Tagliata di pollo con crema di piselli senza panna

Lascia un commento