Pane integrale senza impasto cotto in pentola

Pane integrale senza impasto cotto in pentola (ricetta by “una donna”) della nostra amica Cristina Smeraldi, pane a lunga lievitazione croccante fuori e morbido dentro!

Pane integrale senza impasto cotto in pentola
  • Preparazione: 24 Ore
  • Cottura: 1 Ora
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 370 g Acqua (tiepida)
  • 3 g Lievito di birra fresco
  • 300 g Mani
  • 200 g Farina integrale
  • 1 cucchiaino Zucchero di canna
  • 10 g Sale
  • q.b. Farina 0 (per le pieghe)
  • q.b. Semi misti

Preparazione

  1. Pane integrale senza impasto cotto in pentola

    Versate in una grande ciotola l’acqua tiepida, lo zucchero e il lievito e mescolate con una forchetta in modo si sciolga tutto bene.

    Versate nella ciotola le farine e in ultimo il sale.

    Mescolate tutto con una forchetta giusto per amalgamare gli ingredienti senza assolutamente impastare.

    Coprite con pellicola e fate lievitare a temperatura ambiente per 12-15 ore (il tempo varia a seconda della temperatura che avete in casa).

    Riprendete l’impasto che apparirà lievitato e cresciuto.

    Stendete sul tavolo un canovaccio, infarinatelo abbondantemente e rovesciatevi l’impasto: data la elevata percentuale di acqua, vi apparirà ricco di bolle e buchi in superficie e sarà molto molto morbido.

    Infarinate un poco anche la superficie e appiattite delicatamente l’impasto allungandolo in modo da avere una forma rettangolare (non è necessario essere precisi, non preoccupatevi).

    Fate ora le pieghe: aiutandovi con il panno stesso, piegate il lembo inferiore dell’impasto fino al centro.

    Ripiegatevi sopra il lembo superiore.

    Ruotate il canovaccio verso destra facendo fare mezzo giro all’impasto.

    Ripetete le pieghe nello stesso modo.

    Ribaltate l’impasto in modo che le pieghe siano sotto, coprite con il panno e fate lievitare ancora 1 ora.

    Accendete nel frattempo il forno a 250°C e fatevi scaldare una teglia che abbia il proprio coperchio (potete usare le casseruole di ghisa o di coccio che sono ideali per questa cottura, oppure molto più comunemente, potete usare una padella e un coperchio un po’ bombato che siano adatti alla cottura in forno).

    Girate l’impasto direttamente nella teglia rovente in modo che le pieghe siano rivolte verso l’alto e spargete i semi, coprite con il coperchio e infornate nella parte centrale del forno per 50 minuti.

    Togliete il coperchio e cuocete ancora per 10 minuti circa. Fate raffreddare completamente il pane prima di tagliarlo e gustarlo!

  2. Ti consigliamo anche:

    Pane a lievitazione naturale

    Pagnotta ai cereali misti

    Pane con la camicia

    Pane infarinato

    Pane integrale in cassetta – Bimby

Note

Precedente Polpette bieta erbetta e ricotta di bufala Successivo Babà rustico con salsiccia, friarielli e provola

Lascia un commento