Trdlo di Praga brioche dolce arrotolata

Il dolce più amato di Praga è sicuramente il Trdlo. Non si può visitare questa capitale europea senza gustare almeno una volta il loro famoso e buonissimo dolce. Il nome per esteso è Trdelnik, non è altro che una specie di brioche dolce arrotolata su di un apposito rullo e lasciata cuocere su particolari griglie. 
Provate anche un’altra specialità europea….Kanelbullar svedesi, golose brioche arrotolate alla cannella

TRDLO
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8 pezzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFarina 00
  • 1 pizzicoSale
  • 120 mlLatte
  • 1Uova
  • 30 gBurro
  • 1 cucchiaioZucchero
  • 1Scorza di limone (grattugiata)
  • 10 gLievito di birra fresco

Per decorazione

  • 1albume
  • q.b.Zucchero
  • q.b.Cannella in polvere

Strumenti

  • Mattarello

Preparazione del trdlo di Praga

  1. TRDLO

    Preparate un lievitino in una ciotola con il lievito di birra, 1 cucchiaino di zucchero e mezzo bicchiere di latte tiepido. Lasciate riposare per circa 5 minuti.

  2. Versate in un’altra ciotola (o planetaria) farina e zucchero ed iniziate ad impastare con il latte rimasto. Poi unite l’uovo intero, leggermente sbattuto, la scorza di limone grattugiata ed infine il burro a pomata. 

  3. A questo punto potete aggiungere il lievitino e lavorate il composto almeno 5 minuti energicamente.

  4. Lasciate lievitare in una ciotola coperta con un canovaccio per almeno due ore.

  5. Nel frattempo unite in un piatto zucchero di canna extra fine e cannella in polvere. Non ci sono quantitativi precisi, il gusto è molto soggettivo. 

  6. Quando l’impasto avrà raddoppiato il suo volume, prelevate l’impasto, staccate dei pezzi e realizzate dei filoni lunghi più o meno 50 cm, larghi quanto un dito.

  7. Rivestite un mattarello con la carta alluminio e avvolgete questo filoncino, attaccandolo per bene al cerchio precedente o accavallandolo leggermente.

  8. Spennellate ogni manicotto con l’albume dell’uovo, ripassateli nello zucchero con la cannella. Cuocete per circa 15-20 minuti in forno statico preriscaldato a 180°C.

  9. Per la cottura sistemate il mattarello nel forno su 2 sostegni di metallo (tipo stampo da plumacake)

    In questo modo non appoggiando sulla teglia rimarrà rotondo.

  10. Rigirateli durante la cottura.

  11. P.s. su ogni mattarello realizzerete due manicotti.

Consiglio di Adriana

Da gustare rigorosamente appena cotto farcito con creme o frutta e gelato d’estate!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.