TARTUFI RED VELVET o BON BONS

La ricetta dei tartufi red velvet è nata per consumare gli avanzi delle basi della torta red velvet preparata per il compleanno di mio figlio. Questa ” polvere magica” potete anche congelarla ed utilizzarla all’occorrenza per queste piccole golosità!
Sono perfetti per tante ricorrenze e soprattutto per San Valentino!

Vediamo come preparare i tartufi red velvet
E se li provate fatemi sapere!
Adry
LEGGETE ANCHE

TORTA RED VELVET ORIGINALE AMERICANA

tartufi red velvet
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI TARTUFI RED VELVET

  • 250 gred velvet
  • 100 gmascarpone (o philadelphia)
  • 100 gpanna fresca da montare (o vegetale)
  • q.b.cioccolato fondente (per la copertura)

Strumenti

  • Ciotola
  • Frullatore / Mixer

PREPARAZIONE

  1. Frullate la base red velvet fino ad ottenere una bella polvere rossa.

    Io ho utilizzato questo tritatutto Russel

  2. Versatela in una ciotola ed aggiungete la panna e il mascarpone.

  3. Amalgamate con l’aiuto di un cucchiaio.

  4. Compattate con le mani ed arrotolate l’impasto per ottenere i tartufi.

  5. A questo punto potete scegliere due versioni: tuffare i tartufi red velvet nel cioccolato fuso e poi riporli in frigorifero per circa due ore, oppure rotolarli in altra polvere rossa e conservandoli sempre in frigo.

  6. tartufi red velvet

    Potete anche farcirli all’interno con una punta di cucchiaino di crema o mascarpone prima di arrotolarli.

Consiglio di Adriana

Potete arricchire l’impasto con del trito di mandorle o nocciole.

“In questo contenuto ci sono uno o più link di affiliazione”

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.