Crea sito

Crostata morbida alla frutta

La crostata morbida alla frutta è un dolce golosissimo, fresco e semplice da preparare, un’alternativa soffice della classica crostata di frutta con base di pasta frolla. Per la cottura è consigliato lo stampo furbo per crostate che, grazie alla sua base rialzata, è l’ideale per aggiungere poi la crema e la frutta. Potete decorare la vostra crostata morbida seguendo la stagionalità dei frutti, così da cambiare decoro ogni volta che la preparerete.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni10 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Preparazione della crostat morbida alla frutta

  1. Preparate la base per la crostata morbida dolce seguendo tutte le indicazioni della ricetta e poi sformarla e lasciarla raffreddare su una gratella per dolci.

  2. Ora preparate la crema fredda al limone che non necessita di cottura.

  3. Montare la panna ben soda e mettetela da parte.In una ciotola mescolate il mascarpone ammorbidito e reso cremoso con un cucchiaio. Mettete il succo di limone ed il limoncello in una ciotola ed unite un primo cucchiaio di panna, mescolare velocemente e poi unite, alternando mascarpone e panna sempre un cucchiaio alla volta. Mettete la crema fredda al limone un’oretta in frigo.

  4. Tagliate gli spicchi d’uva a metà ed eliminate i semi interni. Tagliate le pesche a spicchi

  5. Se volete bagnate la base della crostata con qualche cucchiaio di succo di frutta. Farcire la base della crostata con la crema fredda al limone e poi decorate con la frutta. Mettete la crostata morbida alla frutta in frigo per almeno un’ora.

Consiglio di Adriana

Potete scegliere anche una bagna al limocello per aromatizzare maggiormente la base morbida.

Per la crema potete optare anche per una crema pasticcera tradizionale o al limone.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.